Stati Uniti: disoccupazione balzata al 4,4% a marzo, più del previsto

Finanzaonline.com Finanzaonline.com (Economia)

Negli Stati Uniti il tasso di disoccupazione è balzato in avanti a marzo, attestandosi al 4,4% dal 3,5% di febbraio.

L’aumento è maggiore del previsto.

Gli analisti infatti si aspettavano una disoccupazione al 3,8% per effetto del lockdown scattato nel mese anche negli Stati Uniti per contenere il contagio da Covid-19.

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.