Fortino della droga a San Cristoforo: 22 arresti

Fortino della droga a San Cristoforo: 22 arresti
Altri dettagli:
lasiciliaweb | Notizie di Sicilia INTERNO

Così i carabinieri sono riusciti a riprendere, con telecamere nascoste, una donna spacciare mentre tiene il figlio piccolo in braccio.

L’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria è stato notificato a Antonio Giuseppe Seminara, di 32 anni, Giuseppe Romeo, di 29, Salvatore Vadalà, di 33

La piazza di spaccio (cocaina e crack) “fatturava” 10 mila euro al giorno.

– Un ‘fortino’ per lo spaccio della droga realizzato nello storico rione San Cristoforo è stato scardinato dai carabinieri di Catania che hanno arrestato 22 persone, una delle quali posta ai domiciliari, e notificato tre obblighi di presentazione alla polizia giudiziaria. (lasiciliaweb | Notizie di Sicilia)

La notizia riportata su altre testate

Dieci persone sono state arrestate mercoledì mattina all'alba dalla polizia in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere con l'accusa di associazione a delinquere ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. (MilanoToday.it)

L’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria è stato notificato a Antonio Giuseppe Seminara, di 32 anni, Giuseppe Romeo, di 29, Salvatore Vadalà, di 33 Agli arresti domiciliari è stata posta Silvia Monica Maugeri, di 25 anni. (Giornale di Sicilia)

I militari hanno documentato diverse cessioni di eroina, sequestrando 30 dosi e segnalando 6 persone quali assuntori. Una terza persona, anch’essa nordafricana, è destinataria del divieto di dimora nel comune di Sanremo. (SanremoNews.it)

Catania, donna spacciava con il figlio in braccio: sgominata banda di pusher

iuseppe, classe 2001 (art. ROMEO Giuseppe, classe 1992 (art.73 D.P.R. 309/90). 3 (Gazzettinonline)

Così i carabinieri sono riusciti a riprendere, con telecamere nascoste, una donna spacciare mentre tiene il figlio piccolo in braccio. (lasiciliaweb | Notizie di Sicilia)

L'indagine, coordinata dalla DDA etnea ha consentito di disarticolare un sodalizio criminale che gestiva una fiorente 'piazza di spacciò di cocaina e crack in Via Piombai (10.000 euro l'introito giornaliero), centro nevralgico dello storico quartiere catanese di San Cristoforo (ilmessaggero.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr