Banca pakistana mette in guardia i clienti contro le criptovalute

Tom's Hardware Italia ESTERI

Recentemente, la State Bank of Pakistan (SBP), la banca centrale del paese, ha presentato un rapporto crittografico all’Alta Corte del Sindh (SHC), la magistratura suprema del paese.

Anche altre banche del paese hanno congelato i conti dei clienti che utilizzavano il mercato P2P di Binance.

Poco dopo, molti rapporti hanno detto che Bank Alfalah ha iniziato a inviare SMS ai propri clienti.

Bank Alfalah è stata costituita nel 1992, con una rete composta da oltre 200 città in tutto il paese

Si prega di evitare di condurre tali transazioni da qualsiasi canale relativo a Bank Alfalah”. (Tom's Hardware Italia)

La notizia riportata su altre testate

Stando al rapporto pubblicato dalla banca centrale russa, e riportato da Bloomberg, l'istituto avrebbe intenzione di vietare l'uso e la creazione di tutte le criptovalute a livello nazionale. L'annuncio non sembra però aver fatto crollare il prezzo del bitcoin, che è salito del 3% a 43. (Milano Finanza)

La banca centrale russa, del resto, non è nuova a dichiarazioni di questo tipo: già a fine 2021 portava avanti tesi similari, ipotizzando un futuro per il rublo digitale, ma al netto di una messa al bando di criptovalute non regolamentate La banca centrale chiede quindi anzitutto di fermare la possibilità di operazioni con criptovalute da parte delle istituzioni finanziarie; si propone quindi il blocco degli exchange; si chiede la moratoria, infine, a tutte le attività di mining. (Punto Informatico)

Per approfondire:. https://thebell.io/tsb-predlozhil-polnostyu-zapretit-kriptovalyutu-v-rossii-BTCEP. https://www.cbr.ru/press/event/?id=12623. https://www.cbr.ru/Content/Document/File/132241/Consultation_Paper_20012022. (Come Don Chisciotte)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr