Bill Cosby condannato per violenza sessuale, abusò di una 16enne alla Playboy Mansion nel 1975

Bill Cosby condannato per violenza sessuale, abusò di una 16enne alla Playboy Mansion nel 1975
Fanpage.it CULTURA E SPETTACOLO

La vittima ha affermato che le molestie sono avvenute nel 1975, quando aveva 16 anni, nella Playboy Mansioni di Hugh Hefner.

I giudici hanno ritenuto Cosby colpevole di violenza sessuale e assegnato alla vittima, oggi 64enne, 500mila dollari di risarcimento danni

Bill Cosby condannato per violenza sessuale, abusò di una 16enne alla Playboy Mansion nel 1975 Bill Cosby, volto noto per il suo ruolo nella sitcom I Robinson, è stato ritenuto colpevole di aggressione sessuale nei confronti di Judy Huth. (Fanpage.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

In California l'età del consenso è fissata a 18 anni Il verdetto contribuisce a demolire ancora una volta l'immagine dell'ex 'papà buono' del "Bill Cosby Show" (in italiano uscì col titolo "I Robinson") che già era stato condannato da un tribunale penale per molestie sessuali e poi liberato per un vizio di forma. (Ticinonline)

Lo ha deciso la giuria del processo civile arrivato al traguardo in California. Bill Cosby è colpevole di aggressione sessuale su una donna che all'epoca era minorenne. (Corriere del Ticino)

La Huth era entrata in campo nel 2014, ma oltre a lei il verdetto di Los Angeles dà soddisfazione alle decine di donne che nel corso degli anni hanno raccontato su Cosby la stessa storia: lusingate e adescate, drogate o indotte a bere fino a perdere i sensi e poi aggredite Adesso Cosby dovrà pagare mezzo milione di dollari di danni. (Sky Tg24 )

Bill Cosby condannato per violenza sessuale, abusò di una 16enne

Secondo i giurati della causa civile intentata da Huth contro l'ex star, Cosby causò intenzionalmente un dannoso contatto sessuale alla ragazza, che egli ragionevolmente sapeva avesse meno di 18 anni, spinto da un innaturale e abnorme interesse sessuale per la minore Alla vittima Judy Huth, oggi 64enne, quasi 50 anni dopo i fatti è stato riconosciuto un risarcimento di 500mila dollari. (la Repubblica)

A stabilirlo è stata la giuria americana che si era riunita per deliberare sulla causa civile intentata dalla donna nei confronti dell'ex attore per un'aggressione sessuale che sarebbe avvenuta negli anni Settanta. (IL GIORNO)

Più nel dettaglio, Huth ha affermato che Cosby la portò nella villa insieme a un altro minorenne attirandola nella camera da letto e costringendola a compiere un atto sessuale su di lui. Una giuria della California, infatti, lo ha riconosciuto colpevole di aver aggredito sessualmente un'adolescente al Playboy Mansion nel 1975. (Today.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr