Le riflessioni di Fedez e il ddl Zan: l’analisi di De Sarro

Le riflessioni di Fedez e il ddl Zan: l’analisi di De Sarro
CatanzaroInforma INTERNO

Ognuno è libero di manifestare, come ha fatto Fedez, il proprio pensiero però, considerato l’audience di ascolto derivante dal concertone, lo avrebbe dovuto fare in presenza di un contraddittorio che non vi è stato.

Riceviamo e pubblichiamo la riflessione del consigliere comunale De Sarro sull’intervento del cantante Fedez in occasione del concerto del 1 maggio.

Se non lo avessero fatto io non sarei in questo mondo e se son qui è perche mio Padre era “maschio” e mia Madre era “femmina”

Se son qui – ritengo che per tutti sia stato così – è perché circa nove mesi prima del giorno della mia nascita mio Padre e mia Madre han fatto qualcosa di piacevole. (CatanzaroInforma)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Lì, con un'amica, incontra i quattro giovani di Genova, tra cui il figlio di Grillo, e iniziano a ballare. Dopo la spaghettata, Vittorio Lauria avrebbe dato alla ragazza "un pantaloncino e una t-shirt per dormire. (Yahoo Notizie)

Negano i dirigenti, ma la polemica continua ad agitare i partiti (TG La7)

«Io non sono la comunità Lgbt - risponde - ma una persona che tenta di ragionare con la propria testa Sul fatto che il ddl Zan si propone di combattere e punire queste discriminazioni risponde: «Non sono d’accordo. (Gazzetta di Parma)

Omofobia, il 6 maggio il ddl Zan al Senato. Pressing di Pd-M5S-Leu per l'approvazione

Spero che, senza forzature su un argomento così serio, rimanga aperta una possibilità di serio approfondimento e di dialogo Cos’è la legge Zan di cui, oggi, all’improvviso, si parla? (ekuonews.it)

ntrambi sono padovani, nati negli anni 70, parlamentari. Andrea Ostellari e Alessandro Zan sono i due gemelli diversi della diciottesima legislatura: il leghista e il dem si sono ritrovati a sostenere lo stesso governo di unità nazionale, ma continuano a non mandarsele a dire. (ilgazzettino.it)

Sabato prossimo a Milano la manifestazione #temposcaduto organizzata da Beppe Sala Pressing di Pd-M5S-Leu per l'approvazione di Giovanna Casadio. Il ddl sarà discusso nei prossimi giorni in Aula. (la Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr