Referendum cannabis legale, come firmare online con lo Spid

Referendum cannabis legale, come firmare online con lo Spid
Sky Tg24 INTERNO

Raccolta Firme Online invia una mail alla persona che vuole sostenere il referendum con in allegato il documento del quesito

Subito dopo la persona che vuole sottoscrivere il quesito referendario riceve un messaggio per la conferma del suo indirizzo di posta elettronica.

Firmare con un dispositivo Chi è in possesso di dispositivo di firma digitale come smart card, chiavetta usb o servizio di firma digitale remota, può scegliere questa opzione per firmare il referendum. (Sky Tg24 )

Su altre fonti

(breve storia non triste di #ReferendumCannabis #ReferendumEutanasiaLegale) — Marco Cappato (@marcocappato) September 12, 2021. Referendum cannabis: dove si firma. Referendum cannabis al via da sabato scorso, dopo la presentazione ufficiale da parte dei promotori. (Today.it)

Oggi, come sempre, i referendum sono anche lotta per le regole e per l’informazione ai cittadini. “In meno di 24 ore sono state già raccolte, come annunciato da Marco Cappato, 100mila firme online per il referendum cannabis: mobilitiamoci tutti e l’Italia potrà fare da apripista in UE, dopo Usa e Canada su cannabis legale”, commenta Benedetto Della Vedova, Segretario di Più Europa e sottosegretario agli Esteri (altovicentinonline.it)

Gli organizzatori: «Sono 6 milioni i consumatori in Italia, tra questi anche moltissimi pazienti lasciati soli dallo Stato». Un banchetto a sostegno della cannabis legale. (Corriere della Sera)

Referendum sulla cannabis: cosa prevede e dove votare

73, comma 1, e di eliminare la pena detentiva per ogni condotta illecita relativa alla cannabis, tranne l’'associazione finalizzata al traffico illecito' La raccolta delle firme sarà una corsa contro il tempo, visto che andrà completata in soli 20 giorni. (Avvenire)

Grazie alle 100.000 firme che in 24 ore hanno confermato convinzioni antiproibizioniste e avanti con firme e donazioni perché ogni firma ci costa un euro!". Sui social anche il fondatore del Movimento 5 Stelle Beppe Grillo ha invitato ad aderire: "Al via il referendum per depenalizzare la Cannabis in Italia e aprire la strada alla legalizzazione (la Repubblica)

Referendum Cannabis: il quesito depositato. Il primo passo da compiere adesso è quello di raggiungere 500 mila firme entro il 30 settembre. Chi è contrario al ddl sulla cannabis è convinto che in questo si avallerà l’uso di sostanze stupefacenti. (Money.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr