Coronavirus, oggi al GOM di Reggio Calabria 1 solo nuovo caso positivo su 169 persone sottoposte a tampone. I ricoverati scendono a 97

Coronavirus, oggi al GOM di Reggio Calabria 1 solo nuovo caso positivo su 169 persone sottoposte a tampone. I ricoverati scendono a 97
Stretto web INTERNO

La Direzione Aziendale del G.O.M

“Bianchi Melacrino Morelli” di Reggio Calabria comunica che, nella giornata di oggi, si sono registrati tre decessi, di cui uno in Terapia Intensiva.

“Bianchi Melacrino Morelli” di Reggio Calabria comunica che, nella giornata di oggi, si sono registrati tre decessi, di cui uno in Terapia Intensiva. La Direzione Aziendale del G.O.M.

: 42 sono in degenza ordinaria nell’Unità Operativa di Malattie Infettive, 30 in Pneumologia, 18 in Medicina d’urgenza e 7 in Terapia Intensiva. (Stretto web)

La notizia riportata su altre testate

«Con le associazioni del territorio abbiamo un ottimo rapporto – ci spiega Minasi – esiste un’attività continuativa e di interesse reciproco. A regalare un momento di spensieratezza, nonostante le restrizioni dettate dal Covid, sono state le associazioni. (LaC news24)

Arrivano numerose segnalazioni di cittadini sempre più indignati della situazione. 5 Aprile 2021 21:00. Reggio Calabria: degrado ed incuria a Largo Morisani, cumuli di rifiuti imbarazzanti nel giorno di Pasquetta. (Stretto web)

Piccoli gesti che possono rendere speciale un momento difficile, soprattutto per i più piccoli L’associazione “Incontriamoci sempre” ha consegnato le tradizionali uova di Pasqua mentre i volontari dell’Abio hanno realizzato addobbi per decorare. (Il Reggino)

Reggio, ma quale zona rossa? Tutti in giro a Pasqua, fra acquisti ed auguri

Ha deciso di intervenire solo ora, quale ulteriore momento chiarificatore, dopo il “caso” delle caramelle di Nancy, l’avvocato Ezio Pizzi, presidente del Consorzio del bergamotto, dell’Unionberg Op e del Consorzio di tutela del bergamotto di Reggio Calabria (Gazzetta del Sud - Edizione Reggio Calabria)

Tanti i miracoli ai quali ha assistito durante quello che ancora definisce un viaggio di vita e morte. Così racconta della sua Fede e del sostegno che ha rappresentato durante la sua odissea in Africa prima di arrivare in Europa, Winner Ozekhome, sbarcato al porto di Reggio Calabria nel 2016 dalla Nigeria, da solo. (LaC news24)

Addirittura, in un caso, i gestori hanno dovuto applicare un cartello con su scritto: «Le uova di Pasqua sono finite tutte». La Calabria ha bisogno di stare al passo, uscire dalla zona rossa e riprendere lentamente a vivere (Il Reggino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr