Il culto di San Basso nelle parole di "Seppantonio" e Nicola

Il culto di San Basso nelle parole di Seppantonio e Nicola
Termoli Online INTERNO

Anche molto toccante il ricordo di San basso portato sulle barche a vela di una volta e non sulle imbarcazioni e sui motopescherecci come avviene oggi

San Basso 2022: la testimonianza di due termolesi: Giuseppe Antonio De Gregorio e Nicola Cupaioli.

Sono un esempio “Seppantonio” e “Nicolino”, che dopo tanti anni non rinunciano mai al loro appuntamento con san Basso.

Nonostante quest’ultimo viva da tanti anni a Roma, ogni occasione è buona per rientrare a Termoli: non solo San Basso, ma anche San Giuseppe e tutte le feste del territorio sono un momento importante per ritrovare le sue radici, quelle radici lontane che hanno fatto parte della sua esistenza per tanti anni. (Termoli Online)

Su altri giornali

Un contesto più intimo, quello condotto da monsignor Antonio Lazzaro, che con carisma ha recitato e officiato la Santa messa solenne delle 8:30. «Se perdiamo le radici cristiane della nostra vita, perdiamo la linfa vitale». (Termoli Online)

"Abiti lontano o non hai la possibilità di vedere dal vivo i fuochi di San Basso? Uno dei momenti magici della stagione di eventi, di quell’agosto che proprio dalle feste più tradizionali trae forza per attrarre decine di migliaia di persone. (Termoli Online)

Venerdì sera 5 agosto, come da tradizione, torna il concerto che vedrà quest’anno protagonista la cantante di origine sarda Bianca Atzei, il palco inoltre si sposterà dal centro a piazza Giovanni Paolo II Mercoledì 3 agosto infatti Termoli tornerà a celebrare il suo santo patrono San Basso (Primonumero)

Cinque testimonianze di fede per San Basso

San Basso ha mostrato che il Suo amore vale più della vita, che perciò si può donare, come lui ha fatto, indicandoci il modo e il metodo con cui vivere con pienezza. La messa dell'aurora di San Basso. di La Redazione. (Termoli Online)

Il monsignor Lazzaro ha trascorso grande parte della sua vita a Roma, ma è termolese, un compaesano che non ha mai dimenticato le sue radici e il suo senso di devozione per il Santo Patrono. Ma il messaggio che da san Basso a ciascuno di noi è quello di un rinnovamento della vita cristiana (Termoli Online)

Cinque testimonianze di fede per San Basso. Messa dell'aurora e ritorno in Cattedrale. W San Basso a tutti i nostri lettori (Termoli Online)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr