Pnrr, lo sgambetto di M5s e Pd che potrebbe far lasciare il ministro Cingolani

Pnrr, lo sgambetto di M5s e Pd che potrebbe far lasciare il ministro Cingolani
Sputnik Italia ECONOMIA

Nelle commissioni Ambiente e Affari costituzionali della Camera l’esecutivo è stato battuto da sé stesso su norme che sono vitali per la governance del Recovery plan italiano e per ricevere i primi 24 miliardi di euro dalla Commissione europea.Il Movimento 5 Stelle e il Pd hanno infatti appoggiato un emendamento presentato dal ministro Federico d’Incà (M5s), nonostante il parere contrario sull’emendamento da parte del governo e del relatore. (Sputnik Italia)

La notizia riportata su altri giornali

E i maneggi con l’industria fossile sulla Next generation Eu non li pubblica neanche sul sito ufficiale del governo. Avendolo ascritto d’ufficio al suo movimento, restiamo in fiduciosa attesa che Beppe Grillo batta un colpo sul caso clinico del momento. (Tiscali.it)

Lo afferma il ministro della Transizione ecologica, Roberto Cingolani, al seminario estivo della Fondazione Symbola, parlando del pacchetto Ue sul clima in relazione a auto tipo Ferrari e Lamborghini (Libertà)

un agguato contro di me Ira dal ministro dei veterinari sul recupero - Corriere.it

Nel governo l’epidemia è stata letta come prova delle tensioni tra l’ala del governo 5 stelle che si riconosce come Beppe Grillo e i “barricaderi” vicini a Giuseppe Conte. Il ministro Roberto Cingolani l’ha vista come un’imboscata all’asse M5S-Pd e molti nel governo temono che non finisca qui. (HamelinProg)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr