Ucciso in casa. Aveva sorpreso dei ladri nel suo appartamento

Ucciso in casa. Aveva sorpreso dei ladri nel suo appartamento
VocePinerolese.it INTERNO

Sul luogo stanno operando i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Torino e della Compagnia di Moncalieri.

Inizialmente sembrava colto da malore, dopo aver sorpreso dei ladri in appartamento.

A terra, però, è stato trovato un bossolo verosimilmente sparato da un malvivente forse a seguito di una colluttazione con la vittima.

In corso il sopralluogo e rilievi tecnico scientifici da parte dei carabinieri del nucleo investigativo di Torino

n prima mattinata, a Piossasco, i Carabinieri e personale 118 intervenivano per soccorrere un uomo nella propria abitazione. (VocePinerolese.it)

Se ne è parlato anche su altre testate

Nonostante un tentativo di rianimazione, l’uomo è morto. Rinvenuto un bossolo verosimilmente sparato da un malvivente dopo la colluttazione con la vittima, che potrebbe essere stata colpita allo stomaco. (LaPresse)

tra la vittima e i banditi. I banditi sono ancora in fuga (Quotidiano Piemontese)

Torino, colluttazione con ladri in casa: morto proprietario

Questa mattina a Piossasco, in via del Campetto 33, nel Torinese, i carabinieri, insieme ai sanitari 118, sono intervenuti per soccorrere il proprietario di un’abitazione, che inizialmente sembrava colto da malore, dopo aver sorpreso alcuni ladri nell'appartamento. (il Giornale)

Al lavoro sul posto i carabinieri del nucleo investigativo del Comando provinciale di Torino e della compagnia di Moncalieri. Un uomo, di cui ancora non è stata resa nota l’identità, è stato trovato morto nella sua casa di Piossaco, nel torinese. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr