Napoli, resti umani in una borsa: "A chi appartengono", la più macabra delle scoperte

Liberoquotidiano.it INTERNO

No vax in terapia intensiva. I Carabinieri del reparto scientifico sono al lavoro nel quartiere Pianura per esaminare il contenuto di una borsa, dentro la quale potrebbero appunto esserci i resti di una donna.

Già nel pomeriggio si era diffusa la voce di un ritrovamento di resti umani, che apparterebbero ad una donna.

Innanzitutto si aspetta conferma che il borsone contenga effettivamente resti umani, presumibilmente appartenenti a una donna

Il condizionale è d’obbligo perché gli accertamenti da parte dei militari sono ancora in corso. (Liberoquotidiano.it)

Ne parlano anche altre testate

Ieri pomeriggio però è giunto l‘inaspettato epilogo: dentro a una grande busta sono stati trovati dei resti umani. I carabinieri trovano resti umani in un borsone e fermano il figlio, che confessa. (Thesocialpost.it)

Napoli, donna uccisa e fatta a pezzi: decreto di fermo per il figlio. Ieri il figlio della vittima ha confessato di aver ucciso la madre. Il decreto di fermo sarà sottoposto al vaglio del Giudice (Teleclubitalia.it)

Provoca incidente nel quale muoiono i figli di 4 e 10 anni, madre non si presenta al processo: è fuggita Mary McCann avrebbe dovuto presentarsi di fronte alla Corte di Aylesbury nell’ambito del processo che la vede accusata della morte di suo figlio Smaller, 10 anni, e della figlia Lilly, 4, per guida pericolosa. (Fanpage.it)

Un bustone blu abbandonato sul ciglio della strada, vicino una discarica, con dentro resti umani. Dopo giorni di indagini, le attenzioni dei carabinieri si sono rivolte verso uno dei tre figli della donna, un 47enne con problemi psichiatrici. (Corriere Delle Alpi)

A dare l’allarme sulla sparizione della donna una conoscente, che, non avendo più notizie dell’84enne, ha allertato i carabinieri. L’uomo avrebbe confessato e fornito ai carabinieri tutti gli elementi per il ritrovamento dei poveri resti della madre. (TorreSette)

Alcune conoscenti della donna si erano insospettite non vedendola più e ne avevano denunciato la scomparsa. Il movente del delitto è la tensione nei rapporti tra madre e figlio (Corriere del Mezzogiorno)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr