Calendario Scolastico Prolungato | Insegnanti Primaria Disapprovano | La Scuola non è un Centro Estivo

Calendario Scolastico Prolungato | Insegnanti Primaria Disapprovano | La Scuola non è un Centro Estivo
Zazoom Blog INTERNO

Mario Rusconi (Anp Roma e Lazio): «Non è competenza… - corzunino : Il progetto del 30 giugno

- RomaSette : #Scuola, calendario più lungo?

Leggi su youreduaction (Di lunedì 22 febbraio 2021) Il prolungamento delal 30 giugno non sta bene ai docenti della.

. Radio1Rai : Tra le urgenze del nuovo governo #Draghi anche la #scuola.A cominciare dalla copertura delle cattedre vacanti a se… - 91Sara17 : Sono giorni che tento di capire COME vorrebbero allungare il calendario scolastico alle superiori con gli esami di… - skuolanet : Proposta prolungamento calendario scolastico: cosa ne pensano i sindacati?

Calendario Scolastico Prolungato, Insegnanti Primaria Disapprovano: La Scuola non è un Centro Estivo (Di lunedì 22 febbraio 2021) Il prolungamento del Calendario Scolastico al 30 giugno non sta bene ai docenti della Primaria. (Zazoom Blog)

Ne parlano anche altri giornali

La prudenza, infatti, in molti casi diventa motivo di instabilità ma purtroppo altre soluzioni, per ora, non sono contemplate. A un anno di distanza dall’inizio di un incubo, che a volte sembra non avere fine, i contagi continuano a trovare spazio tra tutte le fasce di età. (Corriere CE)

(LaPresse) – Venerdì prossimo, 26 febbraio, l’ex premier Giuseppe Conte, concluso il periodo di aspettativa obbligatoria, farà il suo ritorno all’università di Firenze. (LaPresse)

Non siamo baby sitter la scuola non è un centro estivo né un parc… - orizzontescuola : Docenti primaria: no a lezioni fino al 30 giugno. (Zazoom Blog)

Scuole, Giannone: “No Alla Did, Le Famiglie Chiedano Subito Lezioni In Presenza”

"Dopo essermi consultato con la preside, in seguito alle indicazioni pervenutemi dal Dipartimento di Prevenzione dell’Asl Toscana Centro area Valdinievole, abbiamo convenuto di sospendere l’attività didattica in presenza e attivare la Dad, per tutti gli alunni della scuola primaria "Dei" fino al 28 febbraio. (LA NAZIONE)

Conflitti in aula, il metodo della “non-escalation”. Il metodo della non-escalation. Questo metodo permette al docente, in primo luogo, di concentrarsi sui comportamenti che deve evitare davanti ai suoi casi 3 difficili in situazioni estremamente critiche. (Orizzonte Scuola)

I genitori, così come i ragazzi, si devono arrangiare! Solo grazie ad una forte mobilitazione possiamo scongiurare questa incomprensibile scelta che svilisce il sacrosanto diritto allo studio dei nostri ragazzi” (Corriere Salentino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr