Nibali al Giro d'Italia. "Proverò a lasciare un segno"

Nibali al Giro d'Italia. Proverò a lasciare un segno
Cicloweb.it SPORT

Voglio provare a lasciare un segno al Giro, ma solo per strada capirò come farlo”

Vincenzo Nibali sarà l’ottavo corridore del team Trek-Segafredo che sabato 8 maggio inizierà il Giro d’Italia.

Aveva detto che avrebbe fatto il possibile per partecipare al Giro d’Italia e ha manutenuto la promessa: Vincenzo Nibali sarà al via della Corsa rosa che inizia sabato.

Ma ora, finalmente, posso solo pensare alla competizione che, ora più che mai, sarà quella di vivere giorno per giorno. (Cicloweb.it)

La notizia riportata su altre testate

È la stessa Trek-Segafredo ad annunciare che lo Squalo dello Stretto parteciperà alla corsa rosa che partira sabato da Torino. Il giorno dopo Nibali è stato operato ed il controllo medico effettuato a una settimana dall'intervento ha consentito al corridore di iniziare tornare in strada. (Tuttosport)

Da un punto di vista psicologico, ne ha le capacità, di sicuro, ma gli piacerebbe anche testarsi su strada. Quando il discorso si sposta sullo Squalo dello Stretto, invece, appare chiaro che sarà decisiva la volontà del corridore: “Parleremo con Vincenzo dopo il Giro. (SpazioCiclismo)

Un’abbuffata di grande ciclismo in regione. È il simbolo del ciclismo italiano il due volte vincitore della corsa rosa (2013 e 2016) e la sua presenza non passerà inosservata. (Il Messaggero Veneto)

Giro d'Italia 2021: Vincenzo Nibali, recupero lampo e obiettivo tappe. Pensando alle Olimpiadi

È stata una corsa contro il tempo e sono contento di averla vinta Vincenzo Nibali Ci sarà anche Vincenzo Nibali alla partenza del Giro d'Italia. (RSI.ch Informazione)

Quel giorno, sotto un diluvio, Michele Scarponi scivolò centrando una decina di corridori, tra cui proprio Nibali, costretto all’inseguimento. Il belga della Deceuninck sui social ha poi citato Benigni: “La vita è bella”. (La Gazzetta dello Sport)

Alla fine Vincenzo Nibali sarà al via del Giro d’Italia 2021. Infine, Nibali userà il Giro d’Italia anche per preparare le Olimpiadi, motivo per cui gli conviene partire piano, cercando di capire quali siano realmente le sue condizioni fisiche e se c’è il margine per portare a termine la gara (OA Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr