Tragedia in spiaggia: turista 44enne muore mentre fa snorkeling. Inutili i soccorsi

Tragedia in spiaggia: turista 44enne muore mentre fa snorkeling. Inutili i soccorsi
Corriere Salentino Corriere Salentino (Interno)

In mattinata la donna aveva raggiunto la spiaggia con il marito e i loro due figli per trascorrere una giornata di relax al mare.

(Lecce) – La vacanza in Salento si trasforma in tragedia.

Dopo aver fatto il bagno, i tre erano usciti dall’acqua lasciando la 44enne ad esplorare i fondali munita di maschera e tubo.

Su altre fonti

Sono così scattati i soccorsi ma quando è stata portata a riva il suo cuore già non batteva più. Dopo il bagno tutti insieme, la donna è rimasta in acqua per osservare i fondali con la maschera e il boccaglio. (La Voce di Manduria)

Ultimo aggiornamento: 22:00. . LECCE - Tragedia in vacanza oggi pomeriggio 29 giugno nel mare di. Una turista vicentina di 44 anni è annegata poco prima delle 14 nel mare delo.La donna era in vacanza nel Salento con il marito e le figlie quando poco dopo le 13.30 hanno fatto il bagno insieme. (Il Gazzettino)

Una donna di 44 anni, M.N., è annegata dopo essersi tuffata in mare davanti agli occhi increduli del marito e dei figli. Poi il marito si è accorto che il corpo della moglie era immobile sulla superficie dell'acqua e l'ha raggiunta, accorgendosi che aveva perso conoscenza. (Fanpage.it)

Nonostante i tentativi disperati, per una turista 44enne del Veneto non c’è stato più nulla da fare. Hanno cercato in tutti i modi di salvarle la vita, di evitare che una spensierata vacanza in Salento con la famiglia si trasformasse in una tragedia. (Leccenews24)

All’improvviso, l’uomo si è accorto che la moglie galleggiava immobile a pelo d’acqua. La donna, forse colta da un malore improvviso, era nel primo pomeriggio in un tratto di mare davanti alla spiaggia di Punta Grossa, da poco in acqua da sola: il marito e i figli erano rientrati a riva mentre lei continuava a ispezionare i fondali con maschera e boccaglio. (La Gazzetta del Mezzogiorno)

Inutili i tentativi di rianimazione del 118. Annegata davanti agli occhi del marito e dei due figli. (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr