Fondi finiti per i Superbonus? Le ultime notizie

Immobiliare.it ECONOMIA

Si rimane in attesa di un intervento definitivo che consenta di superare le criticità registrate da dalle imprese.

Leggi anche: ADDIO AL SUPERBONUS 110%: LA DETRAZIONE MASSIMA SARÀ DEL 75%?

Chi ha già chiesto i Superbonus e ha avviato i lavori si sta facendo venire qualche dubbio sul poter avere i soldi promessi.

I lombardi sono i cittadini italiani che stanno utilizzando maggiormente il Superbonus 110%

Braccio di ferro tra partiti e Governo sui Superbonus. (Immobiliare.it)

Se ne è parlato anche su altri media

Vediamo il calendario delle scadenze in vigore: il quotidiano Repubblica, nella sua lezione on line, ha cercato di fare chiarezza mostrando le date per la fine dei lavori edilizi. Confartigianato parla di oltre 30 mila imprese che non riescono ad avere la liquidità che si aspettavano e la conseguenza è che le facciate interessate sono ferme. (iLMeteo.it)

Infatti, le lezioni riprenderanno sempre il 12 settembre 2022, ma termineranno prima, cioè il 10 giugno 2023. Anche le Regioni del Nord Italia hanno comunicato ufficialmente tutte le date di inizio e fine lezioni, oltre quelle relative ai ponti. (InformazioneOggi.it)

“L’auspicio - spiega - è che si risolva il prima possibile anche la problematica della responsabilità in solido per ciascun cessionario al fine di riattivare il circuito dei bonus e favorire così la transizione ecologica del nostro paese: è urgente che ora riparta il meccanismo per il bene di tutto il sistema” Così il presidente di FederlegnoArredo, Claudio Feltrin, commenta l’emendamento approvato in commissione Bilancio e Finanze della Camera nell’ambito della conversione del dl Aiuti in tema di superbonus al 110%. (Adnkronos)

Ad ogni modo, il Governo pur bocciando la proroga del 110, si è impegnato a introdurre dei meccanismi per facilitare la cessione del credito. Cessione del credito. (InvestireOggi.it)

Diamo certezza alle imprese - ha concluso - perché altrimenti il mercato rischia di avere delle bolle e poi esplodere. La misura è stata accolta dalla maggioranza con un po' di freddezza perché difficilmente riuscirà a liberare i crediti bloccati, ma è un primo passo. (Today.it)

onus edilizi, estesa la cessione del credito. Superbonus, no alla proroga. Il Governo conferma l’intenzione di allentare le maglie della cessione del credito. (Edilportale.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr