Vaccino coronavirus, Burioni: “Casa farmaceutica ha una data”

Vaccino coronavirus, Burioni: “Casa farmaceutica ha una data”
Vesuvius.it Vesuvius.it (Salute)

https://t.co/uFyN0jLzLz pic.twitter.com/hopP1tOB4g — Roberto Burioni (@RobertoBurioni) October 16, 2020. La procedura che verrà avviata avrà il carattere di urgenza vista l’emergenza.

L’immunologo dell’Università San Raffaele di Milano su Twitter ha scritto quanto comunicato dalla Pfzer, la casa farmaceutica americana che sta lavorando al vaccino con la tedesca BioNTeh SE.

Vaccino coronavirus, Burioni annuncia che una casa farmaceutica americana è quasi pronta per chiedere l’autorizzazione alla diffusione. (Vesuvius.it)

La notizia riportata su altri media

«Le persone campionate in terapia intensiva avevano livelli più elevati di anticorpi rispetto alle persone che avevano una malattia più lieve». Un team separato di ricercatori ha riferito ad agosto che un uomo di 33 anni che vive a Hong Kong ha avuto il Covid-19 due volte quest'anno: a marzo e ad agosto. (Il Messaggero)

L'immunologa Viola, invece, fa un chiarimento: "Vaccino in novembre? Lo spiega l'immunologa Antonella Viola sul suo profilo Facebook, rispondendo così a diversi annunci fatti nelle ultime ore. (Liberoquotidiano.it)

In secondo luogo e altrettanto importante, il vaccino deve essere dimostrato sicuro, con dati di sicurezza affidabili generati da migliaia di pazienti. Albert Bourla, CEO vorrebbe fare maggiore chiarezza sulle tempistiche di sviluppo per Pfizer e per il vaccino COVID-19 del partner BioNTech. (Younipa - il blog dell'Università degli Studi di Palermo)

Vaccino Covid, Pfizer annuncia: “Pronto entro novembre”

Albert Bourla, amministratore delegato di Pfizer scrive che se tutto andrà bene presenterà una richiesta per un'autorizzazione di emergenza del vaccino contro COVID-19 nella terza settimana di novembre 2020. (Corriere della Sera)

Se che per fine novembre un vaccino possa, con procedure di emergenza, essere registrato, allora molto probabilmente sì. Attenzione però ad alcuni aspetti: gli studi clinici stanno analizzando l'efficacia del vaccino nel ridurre il numero di sintomatici. (Il Messaggero)

https://t.co/uFyN0jLzLz pic.twitter.com/hopP1tOB4g — Roberto Burioni (@RobertoBurioni) October 16, 2020. Vaccino Covid, annuncio della Pfizer. Un primo vaccino anti Covid-19 potrebbe essere pronto a breve. (Inews24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr