FONDO PERDUTO PEREQUATIVO/ Con il click day un altro danno (del fisco) per le imprese

FONDO PERDUTO PEREQUATIVO/ Con il click day un altro danno (del fisco) per le imprese
Il Sussidiario.net ECONOMIA

Invece potrebbe concretizzarsi il solito click day e ciò malgrado il largo anticipo con cui si conosceva la scadenza ormai imminente

Le imprese avranno di fatto non più di 30 giorni per bloccare il contributo poiché le risorse stanziate vanno utilizzate entro la fine dell’anno.

Il limite massimo del contributo a fondo perduto non potrà essere superiore a 150mila euro.

Nei giorni successivi all’approvazione del Decreto sostegni bis sembrò a tutti innovativo il contributo introdotto dal comma 16 dell’art. (Il Sussidiario.net)

Su altri giornali

Contributo a fondo perduto perequativo: in arrivo il provvedimento tanto atteso. Raccolti i dati delle dichiarazioni relative all’esercizio 2020 (che i soggetti potenzialmente interessati dovevano presentare entro lo scorso 30 settembre), e soprattutto l’autorizzazione della Commissione Europea, è stato emanato il decreto attuativo relativo al contributo a fondo perduto perequativo 2021 (articolo 1 commi da 16 a 27 del c. (Commercialista Telematico | Software fiscali, ebook, formulari e videoconferenze accreditate)

Il decreto stabilisce che per poter ottenere il contributo a fondo perduto i soggetti interessati devono aver presentato entro il 30 settembre 2021 la dichiarazione dei redditi relativa al periodo di imposta in corso al 31 dicembre 2020 Ti invieremo gratuitamente la nostra famosa rassegna fiscale, e ogni tanto ti segnaleremo e-book, software e circolari che potrebbero interessarti. (Fiscoetasse)

Tutto pronto per la determinazione dell’ammontare del contributo perequativo: a seconda del volume dei ricavi del 2019, verranno applicate percentuali diverse (dal 30% al 5%) alla differenza tra il risultato economico d'esercizio relativo al periodo d'imposta in corso al 31 dicembre 2020 e quello relativo al periodo d'imposta in corso al 31 dicembre 2019, diminuita dell'importo dei contributi a fondo perduto eventualmente riconosciuti dall'agenzia delle entrate. (Fiscoetasse)

Informativa AteneoWeb di giovedi' 18 novembre 2021

Il recente Decreto MEF ha stabilito criteri di accesso e modalità di determinazione dell’ammontare. Il contributo a fondo perduto “perequativo” ha finalmente trovato i suoi caratteri definitivi. (MySolution)

Dopo il calcolo della differenza tra risultato economico dei due anni, per determinare se il contributo perequativo è dovuto bisogna aver ottenuto un peggioramento almeno del 30%, e solo dopo si potrà procedere al calcolo Scopri tutto leggendo questo articolo. (Napoli.zon)

Tramite decreto del Ministro dell’economia e finanze del 12/11/2021 è stata data attuazione alla disposizione tramite la previsione della riduzione del risultato d’esercizio rilevante al fine dell’accesso al contributo a fondo perduto. (AteneoWeb)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr