LECCE – Mercato, tre nomi nuovi sul taccuino di Corvino

LECCE – Mercato, tre nomi nuovi sul taccuino di Corvino
SalentoSport SPORT

L’ultimo nome nuovo, è quello di Gianmarco Cangiano, esterno sinistro in forza al Bologna, nell’ultima stagione prima all’Ascoli, poi al Crotone, che, secondo Tmw, potrebbe avere il gradimento della società giallorossa

La Gazzetta dello Sport riporta un interessamento di Pantaleo Corvino per il centrale difensivo norvegese Birk Risa, 24enne, del Molde, che avrebbe rifiutato la prima offerta del club salentino. (SalentoSport)

Se ne è parlato anche su altre testate

Di Mariano può partire. Il Lecce su Gianmarco Cangiano, attaccante esterno classe 2001, di proprietà del Bologna, con due esperienze in B e un passato nelle giovanili della Roma. Cangiano può essere la soluzione per le corsie offensive, visto che non è detto che Di Mariano rimanga: su di lui c’è anche il Palermo (Calcio Lecce)

Andrà ad occupare la casella lasciata libera da Barreca a sinistra, andando a giocarsi il posto con Gallo. Nuovi innesti sì, ma bisognerà anche sfoltire la rosa. (TuttoCalcioPuglia.com)

Il centrocampista, fuori dai piani di Mourinho oramai da tempo, dovrebbe lasciare la Capitale dopo 3 stagioni. (Pagine Romaniste)

QdP - Ipotesi Diawara: nodo ingaggio, ma è una pista concreta

Solo che il club, al fine di conferire maggiore esperienza al reparto, nei prossimi giorni definirà l’ingaggio di un portiere con più partite alle spalle. Arriverà un portiere dall’estero, Brancolini sarà il secondo per il Lecce nel prossimo campionato. (Calcio Lecce)

Ecco le sue parole: "Diawara è un giocatore importante, lo conosco bene… e il Lecce ha bisogno di rinforzi per la Serie A. Diawara giocava nel San Marino e poco dopo esordì in A (ForzaRoma.info)

Il calciatore ex Bologna è un obiettivo concreto, per quanto ci sia il nodo ingaggio, come racconta Il Nuovo Quotidiano di Puglia in edicola oggi. Una vecchia conoscenza di Pantaleo Corvino, è bene dirlo subito. (Calcio Lecce)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr