Zelensky: Mosca si assuma responsabilità attacchi a Zaporizhzhia

Zelensky: Mosca si assuma responsabilità attacchi a Zaporizhzhia
Agenzia askanews ESTERI

(askanews) – Il presidente dell’Ucraina Volodymyr Zelensky ha dichiarato che la Russia deve assumersi la responsabilità di un “atto di terrore”, dopo che Kiev e Mosca si sono scambiate reciproche accuse per gli attacchi alla più grande centrale nucleare europea in Ucraina.

“La Russia deve assumersi la responsabilità per il fatto stesso di aver creato una minaccia a una centrale nucleare”

Ogni bombardamento di questo sito è un crimine spudorato, un atto di terrore”, ha detto Zelensky nel suo discorso video quotidiano. (Agenzia askanews)

Su altre fonti

La centrale nucleare di Zaporizhzhia torna al centro delle cronache della guerra in Ucraina. L’Europa, dice Podolyak, “ha potuto vedere questo nuovo giorno solo perché, per miracolo, ieri la centrale nucleare di Zaporizhzhia non è esplosa”. (InsideOver)

La centrale di Zaporizhzhia è diventata drammaticamente nota dall'inizio del conflitto: si trova nella città di Enerhodar, nel sud-est dell'Ucraina, lungo il fiume Dnipro, territorio dove le forze russe hanno guadagnato un avamposto e che in gran parte controllano. (Avvenire)

"In seguito dell'attacco alla centrale nucleare di Zaporizhzhia, il sistema di protezione di emergenza è stato attivato su uno dei tre reattori funzionanti, che si è spento", ha annunciato Energoatom in un messaggio su Telegram (l'Adige)

Zelensky: Mosca si assuma responsabilità attacchi a Zaporizhzhia

Roma, 6 ago. (askanews) – Crescono le preoccupazioni per la sicurezza della centrale nucleare di Zaporizhzhya, in Ucraina, dopo un attacco da parte di missili antiaerei russi avvenuto ieri. Il Guardian riporta che presso l’impianto, gravemente danneggiato secondo una segnalazione sull’account Telegram di Energoatom, l’operatore nucleare statale ucraino, sono state attivate misure di protezione d’emergenza … (Agenzia askanews)

(askanews) - Il presidente dell'Ucraina Volodymyr Zelensky ha dichiarato che la Russia deve assumersi la responsabilità di un "atto di terrore", dopo che Kiev e Mosca si sono scambiate reciproche accuse per gli attacchi alla più grande centrale nucleare europea in Ucraina. (Tiscali Notizie)

"Oggi gli occupanti hanno creato un'altra situazione estremamente rischiosa per tutta l'Europa: hanno colpito due volte la centrale nucleare di Zaporizhzhia. Ogni bombardamento di questo sito è un crimine spudorato, un atto di terrore", ha detto Zelensky nel suo discorso video quotidiano. (Tiscali Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr