"E' caduta una cabina della funivia Stresa-Mottarone": la drammatica telefonata del 118 ai carabinieri

E' caduta una cabina della funivia Stresa-Mottarone: la drammatica telefonata del 118 ai carabinieri
Notizie - MSN Italia INTERNO

Video: Mottarone, "è caduta una cabina".

Ansa "E' caduta una cabina della funivia Stresa-Mottarone": la drammatica telefonata del 118 ai carabinieri. "E' caduta una cabina della funivia di Stresa, in cima al Mottarone.

Al momento so che è caduta una cabina della funivia ma non so dove.

La telefonata del 118 e la risposta del carabiniere "Verbania, carabinieri", risponde all'operatrice del 118 il militare dell'Arma. (Notizie - MSN Italia)

Se ne è parlato anche su altre testate

L'audio è relativo ai primi minuti dopo la tragedia: l'operatrice inizia a dare i primi dettagli agli uomini dell'Arma apprendendoli in diretta dagli altri soccorritori che si sentono muoversi in sottofondo. (Il Sole 24 ORE)

Banci Buonamici si sarebbe autoassegnata l'udienza di convalida dei fermi dopo avere "sentito" la presidenza del tribunale di Verbania. All'interno ci sono almeno sei persone, sicuramente gravissime", dice la donna durante la conversazione con i carabinieri. (Sky Tg24 )

Nell’incidente sono morte 14 persone, mentre Eitan, il bimbo di 5 anni unico sopravvissuto, è ancora ricoverato in ospedale a Torino L’operatrice del 118 che parla con i carabinieri di Verbania rende chiara la confusione che regna pochi minuti dopo la notizia che la cabina numero 3 della funivia sul Lago Maggiore è precipitata. (Il Fatto Quotidiano)

Funivia caduta, tolto il caso alla gip che ha scarcerato i tre indagati. La procura: ora annullare l'ordinanza

«Aspetti un attimo.», chiede la donna per ottenere altre informazioni «È sopra in cima.» «Alpino o Mottarone?» chiede il carabiniere. (Leggo.it)

Non so se vi hanno detto, a Stresa pare sia caduta una cabina. aspetti, scusi un attimo. si è schiantata una cabina. è caduta una cabina alla funivia di Stresa". “È caduta una cabina della funivia a Stresa, si è schiantata in cima al Mottarone, che casino…che casino”. (The Italian Times)

Aggiunge Marcello Perillo, difensore di Gabriele Tadini, unico dei tre fermati ad essere agli arresti domiciliari: "Non si è mai visto un. Rientrato il giudice titolare ora è tutto nelle mani di Elena Ceriotti: sarà lei a decidere sull'incidente probatorio e su eventuali altre questioni. (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr