Il 2022 è l'anno più caldo di sempre

Il 2022 è l'anno più caldo di sempre
Più informazioni:
Tp24 INTERNO

primi sette mesi proiettano il 2022 come l'anno più caldo di sempre: luglio appena concluso ha fatto registrare un +2,26 gradi sopra la media italiana dal 1800 (da quando vengono rilevati i dati) ad oggi e nel complesso i primi 7 mesi dell'anno fanno registrare un +0,98 gradi.

"Luglio 2022 si registra come il secondo luglio più caldo da quando vengono realizzate le misurazioni, secondo solo al 2003, così come lo sono stati anche maggio e giugno", ha spiegato Brunetti. (Tp24)

Ne parlano anche altre fonti

“Molto molto calda, nel senso che a livello termico, se allarghiamo lo sguardo rispetto a quanto accaduto in Molise, ci accorgiamo che probabilmente viaggiamo sulla seconda o terza fra le più calde. Negli ultimi anni abbiamo avuto almeno 4 o 5 mesocicloni sul Tirreno con tutte le conseguenze del caso perché il nostro mare non è abituato a questa tipologia di fenomeni (Primonumero)

Questo articolo è riservato ai lettori con accesso Gweb+ Attiva l'offerta e accedi a tutti i contenuti del sito Scopri i vantaggi dell'accesso con Gweb+ GRATIS PER 3 MESI poi 1,99€ al mese o 19,99€ all'anno Hai già attivato l'offerta? (Gazzetta di Parma)

In quel caso un peso maggiore lo ha avuto l’aumento delle temperature a gennaio (2,37 gradi sopra la media) e aprile, il più caldo di sempre con ben 3,5 gradi sopra la media. Secondo questi dati i primi sette mesi fanno prospettare l’ipotesi che il 2022 sia l’anno più caldo di sempre. (Money.it)

«Il 2022 è l'anno più caldo di sempre: a luglio 2,26 gradi in più»

Proprio il 2022, quindi, si classifica, al momento, come l'anno più caldo di sempre. La costante presenza dell'anticiclone ad Ovest del nostro Paese non ha permesso l'entrata di correnti atlantiche compromettendo lo scenario climatico del 2022. (3bmeteo)

“L’agricoltura – conclude Prandini – è infatti l’attività economica che più di tutte le altre vive quotidianamente le conseguenze dei cambiamenti climatici ma è anche il settore più impegnato per contrastarli” Di fronte alla tropicalizzazione del clima occorre organizzarsi per raccogliere l’acqua nei periodi più piovosi per renderla disponibile nei momenti di difficoltà. (Libertà)

Per ora, l'anno più caldo in Italia dal 1800 a oggi è sempre il 2018, con un'anomalia di +1,58 gradi sopra la media. «Luglio 2022 ha proseguito lo studioso - si registra come il secondo luglio più caldo da quando vengono realizzate le misurazioni, secondo solo al 2003, così come lo sono stati anche maggio e giugno». (ilmattino.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr