Milano, donna travolta e uccisa da un camion rifiuti dell’Amsa: il luogo dell'incidente

Repubblica TV INTERNO

È morta la donna di 75 anni investita da un camion compattatore dell'Amsa, in via Trasimeno a Milano. L'anziana, apparsa subito in gravissime condizioni, aveva riportato traumi multipli ed era stata rinvenuta dai soccorritori in arresto carido circolatorio. Era stata portata in codice rosso all'ospedale San Raffaele. L'ARTICOLO Milano, morta la 75enne investita da un camion di rifiuti: è la sesta vittima in incidenti con mezzi pesanti da inizio anno (Repubblica TV)

Ne parlano anche altre testate

Il camion dell’Amsa la trascina per ottanta metri. Brandelli di vestiti, monetine, e un sandalo nero, gli occhiali. (Corriere Milano)

E’ deceduta poco dopo l’arrivo all’ospedale San Raffaele di Milano, la donna di 75 anni travolta da un compattatore dell’Amsa in via Trasimeno (zona viale Padova) nella mattinata di lunedì 18 settembre. (Mi-Tomorrow)

La 70enne, apparsa subito in gravissime condizioni, aveva riportato traumi multipli ed era stata rinvenuta dai soccorritori in arresto circolatorio. Non si ferma la scia di sangue sulle strade italiane. (Zoom24.it)

Una donna di 75 anni, Antonia Pansini, è morta dopo essere stata investita da un camion compattatore di rifiuti di Amsa (società di raccolta e smaltimento meneghina) in via Trasimeno 8, a Milano. (Corriere TV)

Stava attraversando sulle strisce pedonali quando è stata travolta e uccisa da un camion rifiuti dell’Amsa, a Milano. La vittima è una donna di 75 anni. Dai primi rilievi della Polizia locale, che indaga sull’incidente, risulta che il mezzo compattatore stesse percorrendo via San Mamete, una strada a doppio senso. (Quotidiano di Sicilia)

La donna, ritrovata in arresto cardiaco e con diversi traumi su tutto il corpo, è stata soccorsa e trasferita in gravissime condizioni nell’ospedale San Raffaele dove poi è deceduta. Milano – Una donna di 70 anni è morta ieri dopo essere stata investita da un camion di una società che gestisce lo smaltimento rifiuti in città. (Frosinone News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr