Vaccini, nel Lazio da domani anche per chi ha 62 e 63 anni

Vaccini, nel Lazio da domani anche per chi ha 62 e 63 anni
BaraondaNews INTERNO

“Nel Lazio la campagna vaccinale procede regolarmente, nonostante le forti turbolenze relative alle decisioni sul vaccino Astrazeneca, e oggi abbiamo superato abbondantemente il milione e 200 mila somministrazioni”, ha concluso D’Amato

“Da domani notte i nati nel 1959 e nel 1958 (ovvero chi ha 62 e 63 anni) assistiti dal Servizio sanitario regionale potranno prenotare il vaccino anti Covid secondo le consuete modalità online”. (BaraondaNews)

La notizia riportata su altri media

E’ quanto emerge dall’ultimo bollettino della Asl di Latina che alleghiamo. Covid-19 in provincia di Latina, sono stati registrati oggi 131 nuovi casi. (h24 notizie)

“A mia mamma è arrivato oggi l'sms della presa in carico della Asl, ma è già stata vaccinata come fragilissima il 25 marzo. Boh”, si aggiunge al coro Paolo, domandandosi: il richiamo rimane comunque fissato oppure devo aspettare la Asl? (La Repubblica Firenze.it)

Dalle piantagioni di kiwi e vigneti, soprattutto nella provincia di Roma e a Viterbo, I fatti più importanti – Giovedì 8 aprile Ecco le notizie più lette della giornata di ieri. (TG24.info)

VACCINI, PASSAGGIO A PIATTAFORMA POSTE E TEMPORANEO STOP PER PIATTAFORMA REGIONE

Dalle piantagioni di kiwi e vigneti, soprattutto nella provincia di Roma e a Viterbo,. Edicola 9 aprile – Le prime pagine dei quotidiani nazionali La rassegna stampa di oggi è offerta da:. Lazio – Vaccini anti Covid, al via le prenotazioni per i nati nel 1958 e 1959 Dalla mezzanotte di sabato 10 aprile coloro che hanno 62 e 63 anni potranno prenotare la vaccinazione anti Covid. (TG24.info)

"Tutti coloro (nell’ambito della stessa categoria 1942-46) che si erano già registrati sulla piattaforma della Regione riceveranno una mail o un sms da parte del sistema Poste, con le indicazioni per accedere alla procedura di prenotazione della vaccinazione (con la scelta di luogo e data tra quelle disponibili). (ChietiToday)

Per consentire l’entrata in funzione della nuova piattaforma Poste, prevista per la giornata di domani, dalle 23.59 di questa sera sarà chiusa la piattaforma telematica regionale per le manifestazioni di interesse alla vaccinazione anti Covid 19 per i nati tra il 1942 e il 1946. (ReteAbruzzo.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr