ALL-e, ricaricare l’auto elettrica è ancora più semplice

FormulaPassion.it ECONOMIA

Rendere ancora più semplice la ricarica per i clienti che utilizzano un’auto elettrica.

Basic è l’abbonamento per chi pone l’accento sulla ricarica pubblica.

Inizialmente la formula sarà rivolta chi acquista o già utilizza una Nuova 500 elettrica oppure ai clienti o futuri clienti di Jeep con la gamma 4xe (in questo caso sono disponibili i soli pacchetti Evo e Pro).

Infine, con Pro – destinato per ora esclusivamente a Nuova 500 – i clienti possono usufruire di un corrispettivo annuo di chilometri maggiore

Inoltre, offre chilometri in elettrico per un corrispettivo annuo in kWh di ricarica pubblica, calcolato sulla base di un consumo medio stimato per i singoli modelli. (FormulaPassion.it)

Su altri giornali

Arriveranno entro fine anno altre 5 colonnine per la ricarica delle auto elettriche. Il Comune ha deciso di partecipare a un bando regionale che potrebbe finanziare l’intero intervento, del costo di 95 mila euro. (La Provincia Pavese)

olkswagen ha scelto l’affascinante isola greca di Astipalea per una sperimentazione ‘dal vivo’ delle soluzioni e delle eventuali criticità del passaggio alla mobilità 100% elettrica. Ciò fornirà energia verde al 100% delle auto elettriche e fino al 60% dell’intera isola (Corriere Adriatico)

"Per consentire la circolazione di tali veicoli, è necessario dotarsi di colonnine elettriche per la ricarica. Installazione delle colonnine di ricarica auto elettriche ed e-bike sul territorio del comune di Carcare: il gruppo consiliare "Lorenzi Sindaco" presenta una mozione. (SavonaNews.it)

Sempre senza dimenticare i vantaggi delle auto elettriche. Quando si pensa all’acquisto di un’auto elettrica, il prezzo è spesso ciò che ci blocca, è vero, le elettriche costano più di quelle con motore termico, ma i vantaggi delle auto elettriche sono da prendere in seria considerazione. (Time Magazine)

Volkswagen ha guidato questo cambiamento, offrendo l’intera gamma di mobilità sostenibile, dalle auto, alla ricarica, alle soluzioni energetiche sostenibili. Astypalea è attualmente rifornita di energia elettrica quasi esclusivamente da generatori diesel, che producono circa 5.000 tonnellate di emissioni di CO2 ogni anno. (Il Messaggero - Motori)

Ora, il Partito Laburista, il Partito Socialista Popolare e il Partito di Centro hanno votato tutti attraverso una “tassa Tesla” all’assemblea nazionale. Questa è una delle numerose auto che potrebbero essere interessate dalla tassa Tesla che l’opposizione vuole introdurre se saliranno al potere questo autunno. (Travely.biz)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr