La polizia del Regno Unito trova una miniera di Bitcoin quando pensava fosse un magazzino di marijuana

GamingPark ECONOMIA

La polizia ha chiarito giovedì scorso che il magazzino soddisfava tutte le condizioni per essere una fattoria di cannabis.

La polizia pensava di trovare un magazzino di coltivazione di marijuana, ma invece ha trovato centinaia di computer che estraevano Bitcoin.

Così, la polizia ha preso possesso del magazzino, ed è probabile che i responsabili dovranno assumere pesanti sanzioni finanziarie

A volte le fattorie minerarie di criptovaluta sono così ben nascoste che possono anche essere scambiate per altri tipi di imprese, illegali, e che possono mettere nei guai i responsabili. (GamingPark)

Ne parlano anche altri giornali

Impedendo, quindi, di accettare o utilizzare criptovalute nei pagamenti o nelle transazioni, sviluppare servizi di cambio valuta digitale e offrire tali servizi ai clienti. Nelle ultime ore il valore del bitcoin è crollato del 10% a poco più di 32mila dollari. (Forbes Italia)

Questa è esattamente la stessa zona in cui circa 570000 indirizzi hanno acquistato quasi 500000 Bitcoin, rendendolo così un importante livello psicologico per il prezzo di Bitcoin. Il volume sociale e il dominio di Bitcoin sono diminuiti ed è più probabile che si riprenda sopra $ 35000, piuttosto che scenda sotto $ 25000. (Criptovalute24)

Quello di Saylor sarebbe un intervento fuori tempo che conferma come la strategia del gruppo "viaggia sul lungo e lunghissimo periodo". E oggi il Bitcoin continua la sua discesa, quotando intorno a 29 mila dollari. (Metro)

Tuttavia il prezzo di BTC sta rimanendo costantemente sopra quota 30.000$ fin dal 3 gennaio, visto che da allora non è mai sceso sotto questa soglia In particolare il crac del mining in Cina è dovuto alla decisione di chiudere forzatamente le mining farm. (cryptonomist.ch)

BTC.com, un'importante mining pool gestita da BIT Mining e controllata da 500.com, ha annunciato il trasferimento in Kazakistan del suo primo lotto di macchine per il mining. [.], informando il Ganzi Changhe Data Center che la sua alimentazione sarebbe stata interrotta a partire dalle 21:00 dello stesso giorno, ora di Pechino. (Cointelegraph Italia)

Sull'onda della stretta sulle criptovalute decisa dal governo cinese il bitcoin è sprofondato sotto quota 30mila dollari, il minimo da gennaio, annullando quasi per intero il rialzo accumulato nel 2021. (IL GIORNO)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr