Covid, boom di casi nella fascia 11-15 anni. De Luca: «Preoccupati per gli eventi di Procida Capitale della Cultura»

Covid, boom di casi nella fascia 11-15 anni. De Luca: «Preoccupati per gli eventi di Procida Capitale della Cultura»
Edizione Napoli INTERNO

”Ad oggi reggiamo ma iniziamo a registrare soprattutto nella fascia d’età 11-15 anni un livello di contagio che non può non preoccupare.

Ha detto il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca

Lo ha detto il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, in occasione della presentazione del programma di Procida Capitale italiana della Cultura 2022.

Procida Capitale Cultura: preoccupazione per Covid. (Edizione Napoli)

Se ne è parlato anche su altri media

Il dato preciso del Ministero della Salute tuttavia fa riferimento alla più ampia fascia 12-19 anni, entro la quale sono 6.013.709 i già vaccinati. “Ad oggi reggiamo, ma cominciamo a registrare un livello di contagio soprattutto nella fascia 12-15 anni che non può non preoccuparci,” così il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca (La Tecnica della Scuola)

Lo ha detto il governatore campano, Vincenzo De Luca, parlando con i giornalisti a Napoli. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI IN ITALIA E NEL MONDO - I DATI DEI VACCINI IN ITALIA). (Sky Tg24)

Mi auguro che il governo vada avanti ad horas e non a settimane perché non abbiamo tempo da perdere». IL CASO Green pass, terza dose per viaggiare in Ue (Il Mattino)

Covid, De Luca al Governo: "Controlli e multe fino a mille euro per i non vaccinati"

Salernonotizie.it è il primo portale online completamente gratuito di Salerno e provincia. Ogni giorno notizie, curiosità, cronaca, sport e rubriche su Salerno, Napoli, Benevento, Avellino e Caserta. Milioni di news dalla Campania per tenerti sempre aggiornato in modo chiaro e veloce, un occhio vigile sui fatti della tua città (Salernonotizie.it)

“Il Governo dorme in piedi ed arriva sempre con due mesi ritardo. Mi spiegate perché non è stato ancora approvato l’obbligo della terza dose per il personale sanitario che ha fatto la prima dose tra gennaio e febbraio? (Info Cilento)

Senza controlli costanti e efficaci, si rischia di vanificare ogni sforzo e di registrare nelle prossime settimane una grave espansione del contagio con la inevitabile chiusura delle attività. (Avlive)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr