Dj italiano di 49 anni ucciso in Francia, la polizia indaga sulla giovane compagna triestina

Dj italiano di 49 anni ucciso in Francia, la polizia indaga sulla giovane compagna triestina
TriestePrima INTERNO

Secondo gli investigatori francesi la compagna avrebbe "colpito il 49enne con un fendente, ma senza l'intenzione di ucciderlo

Da quanto si apprende, l'uomo sarebbe stato colpito da un'unica coltellata al fianco mentre si trovava nella sua villetta".

Nel paese di appena 245 persone, sempre l'Ansa, "Davide si era trasferito due anni fa con la compagna e due figli per inseguire il suo sogno musicale. (TriestePrima)

Se ne è parlato anche su altre testate

Ci siamo incontrati per la prima volta Frikkyo nel 1996 alla Cascina, Milano, mentre viaggiavamo per l’Italia organizzando feste. È diventato rapidamente un elemento essenziale del movimento, prima di lanciare Out Low, il primo sound system italiano per il free party. (SulPanaro)

Aperta l'inchiesta per omicidio volontario. La compagna è in custodia giudiziaria. Giallo in Francia sulla morte di un dj italiano, originario di Modena, morto martedì scorso con una coltellata al fianco che sarebbe risultata fatale. (L'Arena)

Le stesse, almeno una minima parte, che questo venerdì lo saluteranno per l’ultima volta. Addio al deejay “Da Frikkyo”: la morte è un giallo. . . «Porgo ai parenti e agli amici le mie più sincere condoglianze (La Gazzetta di Modena)

Morto dj modenese in Francia. Fermata la compagna, che nega le accuse

E da oggi Vittorio Lauria, uno dei quattro indagati, ha un nuovo legale. Il capo di imputazione modificato riguarda il secondo degli episodi contestati, e cioè la violenza sessuale di gruppo di cui sono accusati tre degli inquisiti: Ciro Grillo, Vittorio Lauria ed Edoardo Capitta. (Yahoo Notizie)

Così sui social network i parenti di Davide Frikkyo Masitti, dj 49enne di Concordia morto in circostanze poco chiare in Francia, dove il modenese viveva da due anni insieme alla compagna (una 38enne nata a Trieste) e ai due figli piccoli. (il Resto del Carlino)

L’allarme ai soccorritori è stato dato martedì sera alle 23.30 circa. “Sull’ipotesi che la compagna possa essere la responsabile, in qualche modo, lo escludo categoricamente”, ha commentato il fratello di Davide che vive in provincia di Modena. (L'HuffPost)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr