Tamponi per accertare la guarigione dal Covid: ora si potranno fare in farmacia

Tamponi per accertare la guarigione dal Covid: ora si potranno fare in farmacia
FoggiaToday INTERNO

I risultati dei test effettuati saranno registrati dalle farmacie sul sistema informativo IRIS.

“Il Dipartimento Promozione della Salute regionale ha appena siglato un accordo con Federfarma Puglia e Assofarm per l’esecuzione dei test rapidi antigenici, con oneri a carico della Regione per la rilevazione di antigene Sars-Cov-2 tramite farmacie convenzionate pubbliche e private, ai fini dell’accertamento della guarigione da Covid-19 con riammissione in comunità per gli assistiti residenti”. (FoggiaToday)

Su altre fonti

L'accordo è stato siglato dal dipartimento Salute della Regione Puglia con Federfarma Puglia e Assofarmi. "L'accordo riconferma il ruolo fondamentale che le farmacie di comunità esercitano nell'ambito del Servizio Sanitario Regionale mediante attività di screening e monitoraggio dello stato di salute della popolazione" spiega il direttore del Dipartimento Prevenzione della Regione, Vito Montanaro. (TraniViva)

Il cittadino sarà libero di scegliere dove eseguire il tampone e ottenere il conseguente provvedimento di guarigione Le persone asintomatiche, che dovessero risultare positive a un test antigienico o a un test molecolare erogato dalle strutture autorizzate, non devono rivolgersi al medico di famiglia ma saranno seguiti direttamente dalla Asl, anche per il provvedimento di isolamento, per le richieste di tampone e il provvedimento di avvenuta guarigione. (La Repubblica)

Lo ha comunicato il direttore del Dipartimento, Vito Montanaro. I risultati dei test effettuati saranno registrati dalle farmacie sul sistema informativo IRIS. (Galatina)

Covid, tamponi rapidi gratuiti in Puglia per fine quarantena: accordo con Federfarma

Lo comunica il direttore Vito Montanaro. «Il Dipartimento Promozione della Salute regionale ha siglato un accordo con Federfarma Puglia e Assofarm per l’esecuzione dei test rapidi antigenici, con oneri a carico della Regione per la rilevazione di antigene Sars-Cov-2 tramite farmacie convenzionate pubbliche e private, ai fini dell’accertamento della guarigione da Covid-19 con riammissione in comunità per gli assistiti residenti». (CoratoLive)

“Abbiamo raggiunto un accordo con i pediatri pugliesi in linea con quello già siglato con i medici di medicina generale. I soggetti sintomatici e positivi, saranno invece presi in carico dal pediatra di libera scelta che, oltre alle normali attività già previste, genereranno la richiesta di tampone di controllo ai fini del provvedimento di guarigione (FoggiaToday)

“Il Dipartimento Promozione della Salute regionale ha appena siglato un accordo con Federfarma Puglia e Assofarm per l’esecuzione dei test rapidi antigenici, con oneri a carico della Regione per la rilevazione di antigene Sars-Cov-2 tramite farmacie convenzionate pubbliche e private, ai fini dell’accertamento della guarigione da Covid-19 con riammissione in comunità per gli assistiti residenti”. (BarlettaLive.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr