Evergrande, il crollo di un gigante che spaventa la Cina

Evergrande, il crollo di un gigante che spaventa la Cina
Ticinonline ECONOMIA

Il settore immobiliare è tradizionalmente uno dei motori dell'economia cinese, perché il gigante di Xu Jiayin è sull'orlo del fallimento?

Evergrande, che ha ammesso una certa «mancanza di progressi» e una «tremenda pressione», ha bisogno di ricavare liquidità, al più presto.

Invece, permettere ad Evergrande di crollare sì, renderebbe il sistema finanziario più resistente nel lungo periodo, ma avrebbe fortissime ripercussioni su tutto il sistema finanziario e su milioni di proprietari di case, in Cina

Non vale solo per la tangibile realtà, ma anche per il mondo finanziario, che, in particolare in Cina, ha tutti gli occhi puntati sul gruppo Evergrande. (Ticinonline)

La notizia riportata su altri media

Evergrande è una delle società più indebitate al mondo e quest’anno ha visto le sue azioni crollare del 75%. Solo poche ore fa gli investitori inferociti hanno circondato la sede a Shenzhen di Evergrande, che ha negato di essere in bancarotta. (CinaOggi)

Hong Kong e Cina hanno invece continuato a risentire dei problemi del colosso Evergrande, oltre ai limiti normativi di Pechino e la riacutizzazione del virus. Seduta caratterizzata da un andamento non univoco per le principali piazze finanziarie asiatiche, con il Nikkei che ha raggiunto un nuovo massimo dopo oltre 31 anni. (Il Cittadino on line)

In Cina le manifestazioni di protesta sono vietate e la polizia ha bloccato l’accesso dei manifestanti, tra i quali anche molti a cui Evergrande deve dei soldi Un’eventuale liquidazione del gigante cinese avrebbe notevoli conseguenze, non solo sull’economia di Pechino ma anche sulla “stabilità sociale” cara ai vertici cinesi. (Roccarainola.net)

Borsa: Hong Kong frena con Evergrande, Tokyo su massimi 31 anni

Tutte le ultime traversie dell’indebitata società immobiliare cinese Evergrande. Evergrande affonda alla Borsa di Hong Kong per la montagna di debiti da oltre 300 miliardi di dollari. CROLLANO LE AZIONI. (Startmag Web magazine)

Investitori scontenti si sono riuniti lunedì davanti alla sede di Evergrande a Shenzhen Hanno chiesto indietro i soldi In generale, la società immobiliare deve essere su una montagna di debiti per salire Equivalente a più di 300 miliardi di dollari seduta. (Toscana Calcio)

Positive Seul (+0,67%) e Sydney (+0,16%). - MILANO, 14 SET - Borse di Asia e Pacifico in ordine sparso con Tokyo positiva (+0,73%) con il Nikkei sui massimi in 31 anni, sostenuto dall'ottimismo sui progressi in corso della campagna vaccinale anti Covid, confortati dalle aspettative di una maggiore stabilità politica nel Paese. (Tiscali.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr