LAVORO E POLITICA/ Gli errori di Pd, M5s e Cgil che non aiutano l'occupazione

LAVORO E POLITICA/ Gli errori di Pd, M5s e Cgil che non aiutano l'occupazione
Il Sussidiario.net INTERNO

La stessa difesa dell’estensione dell’uso della Cig permette di non affrontare il tema della riforma degli ammortizzatori sociali.

Oggi è all’ordine del giorno, come indicato nel Pnrr, una riforma che assicuri a tutti una rete di ammortizzatori sociali

La proposta fatta dal ministero del Lavoro prende in considerazione il numero di fruitori del Reddito di cittadinanza per il calcolo del riparto dei fondi. (Il Sussidiario.net)

Ne parlano anche altri giornali

Tanti i temi da affrontare a partire dalla tenuta dell'accordo tra Movimento 5 stelle e Partito democratico. Tanti i temi da affrontare a partire dalla tenuta dell'accordo tra Movimento 5 stelle e Partito democratico . (MeridioNews - Edizione Sicilia)

La base di partenza è la nostra coalizione, la forza che ha permesso questo risultato oggi e che permetterà di ottenerne altri in futuro. “Da oggi inizia una nuova avventura da affrontare insieme – spiega ancora il neo sindaco – risolvendo le criticità croniche della città e assumendo la responsabilità delle scelte politiche ed amministrative. (RagusaOggi)

Aiello, 75 anni, ex Pci, è stato già sindaco di Vittoria per ben sei volte e deputato regionale in tre legislature. A Caltagirone Fabio Roccuzzo viaggia nettamente verso la vittoria al primo turno. (Gazzetta del Sud - Edizione Sicilia)

Comunali 2021 a Caltagirone, tutti i risultati. Sconfitta centrodestra. Roccuzzo è sindaco

E’ terminata in parità la sfida tra ex marito e moglie: Stefano Battiato, Forza Italia e Fratelli d’Italia e due liste civiche, e Francesca Reale, sostenuta da Diventerà bellissima e autonomisti. A Canicattì ballottaggio tra Vincenzo Corbo, appoggiato da liste civiche – è stato sindaco 2 volte – e il candidato sindaco di Fratelli d’Italia Cesare Sciabarrà (lasiciliaweb | Notizie di Sicilia)

Roccuzzo, che ha indicato già al primo turno come assessori della sua squadra di governo Paolo Crispino, Luca Giarmanà, Claudio Lo Monaco, Lara Lodato e Pierpaolo Cappello, è stato appoggiato dalle liste del Partito Democratico, dal Movimento 5 Stelle e dalle liste civiche Futura, Bene in Comune, Cives e Cittadini Volenterosi, nonchè da Sinistra Italiana e da numerose associazioni. (RagusaNews)

Il faccia a faccia elettorale lo vince però Fabio Roccuzzo, appoggiato da Movimento 5 stelle, Partito democratico e movimento Cento passi per la Sicilia. La vittoria di Roccuzzo è stata salutata con favore da tutti gli esponenti del centrosinistra siciliano. (MeridioNews - Edizione Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr