Covid, contagi boom: Brescia vede rosso

Covid, contagi boom: Brescia vede rosso
IL GIORNO INTERNO

Non spetta a noi dirlo", spiega il sindaco di Brescia, Emilio Del Bono

Brescia, 23 febbraio 2021 - La provincia di Brescia sorvegliata speciale del Comitato tecnico scientifico nazionale, che potrebbe decidere per misure più restrittive rispetto alla zona gialla attualmente in vigore.

Il presidente della Regione, Attilio Fontana, ha inviato ieri a Roma il “dossier” bresciano.

"Gli Spedali Civili – assicura Lombardo – sono un grande ospedale, che ha la sua resilienza e capacità di assorbire sia i pazienti Covid che non Covid". (IL GIORNO)

Ne parlano anche altre testate

Nel Bresciano si contano 427 nuovi contagi Nella giornata di lunedì 22 febbraio, in Lombardia aumentano i ricoverati nelle terapie intensive (+5) e le normali ospedalizzazioni (+85); si piangono altri 45 morti. (BresciaToday)

Così il consulente alla vaccinazione in Lombardia Guido Bertolaso in una comunicazione al Consiglio Regionale a Palazzo Pirelli a Milano Milano, 23 feb. (LaPresse)

In attesa della decisione, queste le ipotesi al vaglio di Cts, ministero e regione: l'intera provincia in zona rossa; l'intera provincia in zona arancione “rinforzata” ma con zone rosse locali; la provincia che rimane in zona gialla ma con zone rosse locali (ma sarebbe più complicato da gestire). (BresciaToday)

Brescia è da zona rossa, oggi la decisione sulle nuove restrizioni

Le tre ipotesi. Una serie di numeri che porteranno nella giornata di oggi, martedì 23 febbraio 2021, ad una decisione. Tre le ipotesi al vaglio delle autorità. (Prima Brescia)

(LaPresse) – “Non abbiamo dimenticato i 4 Comuni in zona rossa che rientrano in questa attività di vaccinazione che concentriamo nella provincia di Brescia: siamo già in contatto con il direttore dell’Ats che sta già predisponendo il piano di vaccinazione. (LaPresse)

E quella di oggi, martedì 23, dovrebbe essere un’altra giornata fondamentale per il nostro territorio perché proprio oggi dovrebbero arrivare le decisioni sulle possibili nuove restrizioni localizzate nella nostra provincia. (QuiBrescia.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr