Rapporto degli 007 Usa: ‘Non ci sono prove sugli alieni’

laRegione ESTERI

Il rapporto esclude tuttavia che la grande maggioranza degli oltre 120 incidenti esaminati sia frutto di tecnologie segrete militari americane

Secondo l'indagine, l'intelligence Usa non ha trovato prove che gli strani fenomeni o oggetti aerei avvistati e a volte filmati dai top gun fossero navicelle da fantascienza.

Non sono armi segrete del Pentagono, gli Ufo avvistati negli ultimi 20 anni da piloti militari americani. (laRegione)

Ne parlano anche altri giornali

Chi li ha sviluppati? Il rapporto appena trapelato da oltre oceano non fa altro che confermare la prassi consolidata da parte sia del Pentagono che di tutte le agenzie governative atte alla sicurezza degli Stati Uniti di dire e non dire . (Mediterranews)

Di certo però non si tratta di armi segrete del Pentagono, mentre almeno una parte potrebbero essere esercitazioni di potenze rivali, probabilmente Russia o Cina. Tra diversi dirigenti dell'intelligence e dell'esercito, invece, c'è la preoccupazione che almeno alcuni degli episodi possano essere esperimenti di Mosca o Pechino con la tecnologia ipersonica. (ilGiornale.it)

Ma il rapporto statunitense non sembra chiarire i dubbi sulla loro natura. Il rapporto statunitense infatti afferma anche che gli UFO mostrati nei video, non sembrano essere test di tecnologie segrete degli Stati Uniti, ma non lo esclude nemmeno definitivamente. (FocusTECH)

(Stati Uniti) - Nessuna prova, ma tanti sospetti. (Tuttosport)

L’attesa dell’indagine aveva accresciuto nelle ultime settimane la vecchia fascinazione, non solo degli americani, per gli UFO. A fine 2014 un top gun di un caccia Super Hornet ha avuto quasi una collisione con uno di quegli oggetti (Corriere del Ticino)

Resta però il fatto che non siano stati identificati, come precisato dalle fonti che il New York Times ha citato, tre delle quali peraltro non hanno escluso la possibilità di presenze aliene nello spazio. (Scienzenotizie.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr