Primo giorno di scuola, il sondaggio: studenti più preoccupati che felici. Con il Covid il ritorno in presenza spaventa ancora

Primo giorno di scuola, il sondaggio: studenti più preoccupati che felici. Con il Covid il ritorno in presenza spaventa ancora
La Stampa INTERNO

Skuola.net ha raccolto le emozioni degli studenti alla vigilia del ritorno a scuola, in presenza per tutti. Il timore del contagio è ancora presente in maniera significativa, solo 1 su 10 crede che la Dad sia definitivamente in archivio. I trasporti restano l’anello debole

(La Stampa)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Per tornare in classe bisognerà comunque sottoporsi ad un tampone, anche antigenico, che deve risultare negativo. «Non sarà più possibile mettere in dad una intera regione; se ci fossero rischi si interviene in forma mirata. (LA NAZIONE)

Il Prefetto, in conclusione dell’incontro, ha ribadito che l’attenzione sulla problematica è alta e che il “tavolo di coordinamento scuole/trasporti” continuerà a monitorare l’evoluzione della situazione i si prepara al ritorno tra i banchi. (la Città di Salerno)

Lo Snals ritiene che il problema della sicurezza non possa essere risolto solo con il green pass. La formazione poi deve diventare un vero diritto ed essere tutelata sul piano contrattuale. (Tecnica della Scuola)

Valutazione senza voti, tutto bene nella primaria ma va estesa all'intero primo ciclo - Notizie Scuola

Sui trasporti “nell’arco di 18 mesi non abbiamo registrato miglioramenti sostanziali” Ma è chiaro che si tratta di una valutazione di tipo sanitario, che non mi permetto di fare. (Scuola & Concorsi)

E sono partite in queste ore la sospensione dal lavoro e la sanzione amministrativa, come prevede la normativa, a carico dei docenti ‘no green pass’, ma si tratta i numeri residuali. Al debutto il green pass. (Orizzonte Scuola)

Lo scorso anno scolastico nella scuola primaria è stato introdotto un nuovo modello di valutazione degli alunni, basato su un approccio di tipo descrittivo e formativo. Nella nostra intervista facciamo con lei il punto sulla situazione anche per capire cosa effettivamente è stato fatto e cosa resta ancora da fare. (Tecnica della Scuola)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr