Golden Gala: Tamberi risale in alto, Fabbri ritrova il "peso"

Golden Gala: Tamberi risale in alto, Fabbri ritrova il peso
Più informazioni:
il Giornale SPORT

Il 28enne ligure emerge nel finale e vince la sfida in casa con i giovani Scotti, trionfatore a settembre nel Golden Gala 2020, e Aceti

Uno scatenato Leonardo Fabbri si esalta a casa sua, a Firenze, durante la 41ª edizione del Golden Gala Pietro Mennea.

La vittoria, pertanto, è andata al neozelandese Tom Walsh in 21.47, davanti al serbo Sinancevic 20.93 e allo stesso Fabbri 19.82.

Purtroppo, la miglior prestazione mai realizzata da un pesista italiano al Golden Gala non è bastata per il successo finale, per l'assurda regola dell'azzeramento delle misure prima del sesto lancio. (il Giornale)

Su altri giornali

Fantastica anche la gara dei 1500 donne con l’olandese Sifan Hassan che domina la gara in 3’53″63, record del meeting e tempo più veloce del 2021, ma quel che spicca in chiave azzurra è la grandissima prestazione di Gaia Sabbatini che sfiora di 3 centesimi il minimo e realizza con 4’04″23 la quinta prestazione italiana di tutti i tempi, la più veloce dal 1993 Ottime prestazioni di tanti azzurri in una serata ricca di grandi contenuti tecnici. (Sport Mediaset)

Come vedete dalla foto Gaia Sabbatini piange nelle interviste perché il suo PB strabiliante (4 secondi di incremento) si colloca a soli 3 centesimi dal minimo olimpico con 4.04.23. Infine un grandissimo plauso per Federica Del Buono, che un passo dopo l’altro sta tornando quella conosciamo. (Queen Atletica)

Le stelle dell’atletica azzurra, che ieri sera si sono ritrovate per il Golden Gala “Pietro Mennea”, all’Asics Firenze Marathon Stadium hanno confermato che questo potrebbe essere l’anno. Tokyo, in fin dei conti, non è così lontana. (ilmattino.it)

ATLETICA - Fabbri: "Arriveremo a Tokyo al 100%"

Discorso di degno opposto per Stefano Sottile, quest’anno l’ombra del promettente atleta che era e rimane. Chiudiamo con la gara di salto in alto vinta da Ivanyuk con 2,33 grazie al fatto di aver valicato la misura alla prima prova, contrariamente a Starc (seconda) e a Tamberi. (Queen Atletica)

Fabbri — L’italiano Leonardo Fabbri ha concluso al terzo posto la gara di lancio del peso vinta dal neozelandese Tomas Walsh. Record — Nella serata spicca il secondo posto di Davide Re sui 400 metri con 45”80, preceduto solo dal colombiano Anthony José Zambrano (44”76). (La Gazzetta dello Sport)

Fabbri ha dimostrato di essere in netta ripresa dopo la battuta d'arresto patita lo scorso inverno per il Covid. (Napoli Magazine)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr