Inter, Dzeko sa come si fa: la sua esperienza europea una garanzia per Inzaghi

Inter, Dzeko sa come si fa: la sua esperienza europea una garanzia per Inzaghi
fcinter1908 SPORT

E proprio per questo motivo la sua presenza risulterà importantissima in sfide come quella di stasera.

L'attaccante bosniaco è il primatista nerazzurro per presenze e reti segnate nelle competizioni internazionali. Fabio Alampi. "In campo conterà l'esperienza".

Perché esperienza fa rima con Edin Dzeko: è il calciatore della rosa nerazzurra con più presenze internazionali nei club (107) e più reti (47, di cui 22 proprio nella massima competizione). (fcinter1908)

Ne parlano anche altre fonti

Ecco perché, nonostante una trattativa che è andata avanti per quasi un anno, l’Inter non è riuscita ad andare a dama" Ma la società nerazzurra stava per risolvere questo "problema" con Juan Musso, portiere argentino ex Udinese oggi passato all'Atalanta. (fcinter1908)

Ecco perché quando mi chiedono se sono stato un buon padre mi dico sempre di sì» Se l'ho fatto è stato per i soldi, mi offrivano di più e per questo so di aver sbagliato. (fcinter1908)

L'Uomo Ragno al Corriere della Sera: "Farei tante cose per allenare i nerazzurri, mi sento una bandiera". Presentando la sua autobiografia in uscita nelle librerie, Walter Zenga torna a ribadire il suo amore per l'Inter nel corso di un'intervista al Corriere della Sera. (Fcinternews.it)

Zenga: “L’Inter è casa mia, mi sento una bandiera. Ho sbagliato due volte. Come padre…”

Aggiungendo i quattro della prima giornata di Serie A contro il Genoa, sono quattro i gol subiti con soli dieci tiri in porta Nelle prime uscite stagionali dell’Inter, i tiri in porta si sono rivelati fin qui un problema. (Inter-News)

Prima partita della fase a gironi Champions. Flop europeo per Inter e Milan, vincono Real Madrid e Liverpool La squadra di Ancelotti passa 1-0 a San Siro col gol di Rodrygo all'89'. (Rai News)

Credo che l’Inter debba giocarla con molto coraggio stando attenta dietro e sfruttando il fatto di giocare in casa. ESORDIO IMPORTANTE – Questa l’analisi di Alessandro Del Piero sulla sfida Inter-Real Madrid di questa sera: «La pericolosità del Real Madrid è davanti, non solo con Benzema che è un grande leader e in molte occasioni ha tolto le castagne dal fuoco. (Inter-News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr