Pillola anti Covid: la Merck chiede alla Fda una autorizzazione di emergenza

Pillola anti Covid: la Merck chiede alla Fda una autorizzazione di emergenza
Salernonotizie.it ECONOMIA

Stampa. La società farmaceutica americana Merck ha chiesto alla Food and Drug Administration (Fda) di approvare, attraverso un’autorizzazione di emergenza, l’uso del farmaco molnupiravir, la cosiddetta “pillola Merck”, che si candida ad essere il primo antivirale da prendere per bocca contro il Covid-19.

Se la Fda dovesse dare il via libera, questo farmaco, sviluppato da Merck & Co insieme alla Ridgeback Biotherapeutics, rappresenterebbe uno sviluppo importante nella lotta contro la pandemia e permetterebbe di ridurre le forme gravi della malattia

Lo ha annunciato – come riporta il sito web tg24. (Salernonotizie.it)

La notizia riportata su altre testate

Molto più semplice e chiaro, invece, è il termine usato da Anthony Fauci, l’immunologo statunitense e consulente della Casa Bianca per definire i risultati, resi noti l’1 ottobre, della sperimentazione del farmaco antivirale, dal nome difficile, contro il Covid: «Impressionanti». (Corriere della Sera)

Lo ha annunciato l'azienda statunitense in una nota . In attesa del responso della Food and Drug Administration, la Merck ha già avviato la produzione del farmaco: prevede di "produrre 10 milioni di cicli di trattamento entro la fine del 2021" (Sky Tg24 )

Ad annunciarlo è l'azienda Usa insieme a Ridgeback Biotherapeutics, con cui è stato sviluppato il farmaco: "Oggi abbiamo presentato una domanda di autorizzazione all'uso di emergenza alla statunitense Fda per il nostro trattamento antivirale orale per Covid-19", comunicano. (Adnkronos)

Pillola anti Covid Molnupiravir, chiesta autorizzazione a Fda statunitense per suo utilizzo

«Oggi abbiamo presentato una domanda di autorizzazione all’uso di emergenza alla statunitense Fda per il nostro trattamento antivirale orale per Covid-19», scrive Merck nel comunicato Il farmaco verrebbe usato per il trattamento della malattia da lieve a moderata negli adulti a rischio di progressione verso forme gravi. (Open)

Nel frattempo, Merck conta di aumentare in modo rilevante la produzione della sua pillola anti-Covid 19 il prossimo anno alla luce dell'aumento della domanda da parte dei governi. Parte oggi l'opa di Merck su Acceleron Pharma. (Milano Finanza)

A cura di Chiara Ammendola. La Merck & Co, l'azienda farmaceutica produttrice della pillola anti-Covid Molnupiravir la prima di questo tipo anche se ancora in fase di sperimentazione, ha chiesto l'autorizzazione alla Fda americana per poterla utilizzare. (Fanpage.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr