Salento, cade dall'altezza di 5 metri e muore: altro incidente fatale sul lavoro

Salento, cade dall'altezza di 5 metri e muore: altro incidente fatale sul lavoro
quotidianodipuglia.it INTERNO

le sue iniziali): l'uomo è caduto da un terrazzo dall'altezza di circa 5 metri.

Un'altra tragedia per un incidente sul lavoro.

La vittima è deceduta nel Pronto Soccorso, mezz'ora dopo l'impatto, nonostante i tentativi dei medici di salvargli la vita: traumi cranico e toracico e sospetta lesione degli organi interni sono stati fatali

A Lecce, in via Parini all'interno del civico 3, è morto un signore di 72 anni (D. (quotidianodipuglia.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Il magistrato ha aperto un fascicolo e il cantiere è stato sequestrato. E’ morto in ospedale l’operaio caduto stamane nel corso dei lavori in un appartamento a Lecce. (Zoom24.it)

Se nell’ultimo caso, quello avvenuto sempre a Lecce il 9 giugno scorso, colpì molto l’età -61 anni- dell’operaio ferito gravemente e finito in coma, oggi i 72 anni della vittima segnano ancora più profondamente questa tragedia, sulla quale stanno indagando gli ispettori dello Spesal La vittima stava eseguendo, insieme a due colleghi, dei lavori all’interno dell’abitazione. (TeleRama News)

Nel giro di pochi minuti, in via Giuseppe Parini, a pochi passi da Piazza Mazzini, è giunta un’ambulanza del 118 che ha accompagnato l’operaio al Pronto Soccorso del Vito Fazzi, in codice rosso. Le sue condizioni erano apparse fin da subito molto gravi, ma i medici hanno tentato fino a quando il cuore dell’uomo non ha smesso di battere. (Leccenews24)

Incidenti sul lavoro, operaio 72enne precipita da un’abitazione e muore a Lecce

Il 118 ha trasportato l'uomo all'ospedale Vito Fazzi dove però è morto poco dopo Sul posto per i rilievi gli agenti delle volanti e gli ispettori dello Spesal. (Alto Adige)

E’ morto in ospedale l’operaio caduto stamane nel corso dei lavori in un appartamento a Lecce. Ha fatto un volo di 4-5 metri battendo la testa sull'asfalto. (Gazzetta del Sud)

Il magistrato ha aperto un fascicolo e il cantiere è stato sequestrato. Donato Marti, 72 anni, di Avetrana, un provincia di Taranto, per cause ancora poco chiare, forse un piede messo in fallo o un malore, ha perso l'equilibrio cadendo dall'abitazione in cui erano in corso lavori di ristrutturazione. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr