Variante Delta a Barcellona: troppi i contagi, si ricorre al coprifuoco

BeFan SALUTE

Lo Stato-arcipelago del sudest asiatico da 270 milioni di abitanti ha registrato finora oltre 2,7 milioni di casi di contagio.

Il numero di persone ricoverate in queste aree passa da 1.271 (dati del 6 luglio) a 1.128 (dati del 13 luglio)

A fornire i dati dei nuovi contagi di Barcellona a seguito della Variante Delta sono Iss e ministero della Salute sul Covid.

In tutta Europa la diffusione della variante Delta del coronavirus è oggetto di forte preoccupazione. (BeFan)

La notizia riportata su altri media

l quadro della situazione Covid in Liguria, con numeri in salita e una pressione sugli ospedali però non preoccupante, si arricchisce dei risultati dei tamponi monitorati dall'università di Genova e dal dipartimento di Igiene guidato dal professor Giancarlo Icardi. (Primocanale)

Cronaca. Lazio, il Covid circola tra i giovani: colpito solo il 5% degli over 50. di LatinaQuotidiano.it. 21 luglio 2021. Il Covid circola soprattutto tra i giovani. L’incidenza nel Lazio dei casi positivi ogni 100mila abitanti nella fascia di popolazione over 50 rappresenta meno del 5% ed è più bassa di almeno 10 volte l’incidenza complessiva. (LatinaQuotidiano.it)

Ecco di cosa si tratta, come riscontrato dai ricercatori dello University College di Londra. Resta il fatto che la variante Delta (la cosiddetta “indiana”) è particolarmente contagiosa e sta causando una serie di sintomi “inediti”, di cui una parte è stata scoperta proprio di recente. (Centro Meteo italiano)

Covid: le zone a rischio zona gialla. Secondo quanto riportato da FanPage le regioni a maggiore rischio di tornare in zona gialla sarebbero Lazio, Sardegna, Sicilia e Veneto. Allo stato attuale, per quanto riguarda il passaggio da zona bianca a zona gialla, è necessario che l’incidenza superi i 50 casi ogni 100mila abitanti (Amalfi Notizie)

Nel Lazio oggi le somministrazioni raggiungeranno quota 6,4 milioni Lazio: “Tra gli over50 l’incidenza casi è 10 volte inferiore”. (Quotidiano Sanità)

Intanto in Italia Walter Ricciardi, direttore scientifico dell’ICS Maugeri e consulente del ministro della Salute Speranza, si è dichiarato favorevole all’introduzione del Green Pass per accedere agli ambienti pubblici Al momento l’ipotesi è ancora remota, ma i recenti focolai nel villaggio olimpico stanno preoccupando seriamente le autorità competenti. (Tech Princess)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr