Incidenza settimanale in Sicilia tra le più alte di Italia, crescono i ricoveri

Incidenza settimanale in Sicilia tra le più alte di Italia, crescono i ricoveri
Risoluto INTERNO

Attualmente ci sono 5.381 positivi in Sicilia, di cui 154 ricoverati in ospedale (ordinari), 22 in terapia intensiva e 5.205 in terapia intensiva

Salgono i ricoveri, sia quelli ordinari di cinque unità che quelli in terapia intensiva.

La Sicilia, attualmente, ha la seconda incidenza settimanale più alta d’Italia, 48, e precede la Sardegna con 62.

Trecento nuovi casi in Sicilia su 9.523 tamponi processati, con l’indice di positività al 3,1%. (Risoluto)

Su altri giornali

Sono 154 i ricoverati con sintomi, 22 in terapia intensiva, 3 del giorno; 9.523 i tamponi effettuati. In Sicilia 300 nuovi positivi al Covid (seconda regione dopo il Lazio) e un decesso, che fanno salire i casi totali a 235.796, e quello dei decessi a 6.007. (Gazzetta del Sud - Edizione Sicilia)

"Sento parlare di Green pass alla francese ma noi in Italia usiamo già il Green pass, si può pensare di estenderlo e ampliarlo", ha aggiunto. Ad affermarlo il sottosegretario alla Salute Andrea Costa ospite di 'Agorà Estate' su RaiTre. (Adnkronos)

Aumentano ricoveri ospedalieri. Condividi su:. Covid: in Sicilia 300 nuovi casi, una vittima Incidenza si dimezza al 3,1%, aumentano ricoveri ospedalieri Sono 300 i nuovi casi di Covid19 registrati nelle ultime 24 ore in Sicilia a fronte di 9.523 tamponi processati nell’isola. (RagusaOggi)

Caltanissetta. Padre Domenico Agnetta celebra 50 anni di presbiterato: una vita come missionario di Dio

Nella notte, sono stati esplosi cinque colpi di pistola all’indirizzo della sua abitazione, in contrada Perito. Ancora un gesto intimidatorio nei confronti di un avvocato di Serradifalco, nel Nisseno, gia’ vittima nei mesi scorsi di altri due attentati. (il Fatto Nisseno)

Oltre cento chilometri quadrati di bosco sono già bruciati, dopo che le fiamme sono aumentate nel weekend. L’incendio minaccia la cittadina di Markleeville e non si riesce, al momento, a contenere. (LaPresse)

Ed è questa la visione che per 50 anni ha seguito Padre Domenico Agnetta, francescano dell’Ordine dei Frati Minori cappuccini. La vita di Padre Agnetta, però, non è mai stata per troppo tempo circoscritta in un luogo. (il Fatto Nisseno)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr