Superlega: Pillole 1ª. Perugia perfetta con Cisterna, Abdel-Aziz spaventa Monza. Bernardi in fotocopia

Superlega: Pillole 1ª. Perugia perfetta con Cisterna, Abdel-Aziz spaventa Monza. Bernardi in fotocopia
Volleyball.it SPORT

Perugia perfetta con Cisterna, Abdel-Aziz spaventa Monza.

Superlega: Pillole 1ª.

Tre vittorie per 3-1 per il tecnico di Piacenza nei confronti contro Ravenna, Candellaro unico reduce dell’ultimo Taranto-Vibo

Bernardi in fotocopia. Gli umbri hanno vinto ogni incontro casalingo contro in pontini, i brianzoli sono la vittima preferita del neo opposto di Modena.

(Volleyball.it)

Se ne è parlato anche su altre testate

Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia: Saitta 1, Borges Almeida Silva 14, Resende Gualberto 7, Nishida 16, Correia De Souza 20, Candellaro 3, Rizzo (L), Basic 2, Gargiulo 1. La Tonno Callipo Vibo Valentia risponde con la diagonale Saitta-Nishida, al centro Flavio-Candellaro, in banda ci sono Borges-Douglas; il libero è Rizzo. (Volleyball.it)

Ma è solo un momento, perché la Lube torna subito in cattedra con il servizio di Simon e gira l’inerzia del set (8-13). La Lube vince la sua venticinquesima partita di fila con Padova, senza sudare più di tanto. (La Gazzetta dello Sport)

La Kioene Padova si arrende alla corazzata Lube Civitanova al termine di una battaglia durata tre set. Parte bene la formazione di cas, è poi Juantorena in battuta a far mettere la testa avanti a Civitanova; Kioene dà il via all'inseguimento che si assottiglia fino al 20-21, ma il mini parziale di 1-5 a chiudere il primo set. (PadovaOggi)

DIRETTA/ Padova Civitanova (risultato finale 0-3) video Rai: ospiti in scioltezza

Piacenza, 10 ottobre 2021 - Esce a testa alta la Consar Rcm Ravenna dalla prima gara di Superlega giocata a Piacenza. Contro una formazione ambiziosa e di grande caratura tecnica, il sestetto ravennate ha perso 3-1 (25-17, 25-17, 19-25, 26-24), ma giocandosela senza paura fino alla fine. (il Resto del Carlino)

Monza sempre più in ritmo, con Grozdanov che inizia alla grande la quarta frazione (4 punti nell’9-5 iniziale) I romagnoli partono meglio nella seconda frazione, poi sbattono contro il muro di Lagumdzija e in un amen perdono il minimo vantaggio accumulato. (La Gazzetta dello Sport)

(Aggiornamento di Jacopo D’Antuono). TERZO SET IN CORSO. Padova Civitanova sul risultato live di 0-2 quando sono stati disputati i primi due set. Dopo il 21-15 del primo set, Civitanova replica nella seconda frazione di gioco con un 20-25. (Il Sussidiario.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr