Gas, incontro Cingolani-società energetiche: raggiungibile il target 90% di riempimento degli stoccaggi

MeteoWeb INTERNO

Se pero’ la Russia decidesse di tagliare del tutto le sue forniture, il target del 90% di riempimento diverrebbe problematico.

Secondo quanto emerso dalla riunione, è raggiungibile l’obiettivo di riempirli al 90%, dato che al momento la domanda si mantiene inferiore all’offerta.

Gli stoccaggi italiani di gas al momento sono pieni al 55%.

Snam ha riserve strategiche per 4,5 miliardi di metri cubi, mentre altri 13,5 miliardi sono forniti dalle societa’ energetiche

Oggi sono stati stoccati 28 milioni di metri cubi e l’offerta di metano sul mercato italiana e’ stata superiore di 20 milioni di metri cubi rispetto alla domanda. (MeteoWeb)

Se ne è parlato anche su altre testate

Siccità, Cingolani: "Problema per energia e agricoltura. Speriamo la situazione migliori presto con le piogge" così il ministro della Transizione Ecologica Roberto Cingolani a margine del convegno "L'indipendenza energetica per le competitività in Italia" a Roma. (Corriere dell'Umbria)

Stiamo valutando tutte le azioni da fare. Sull'acqua "abbiamo decisamente un problema - ha detto ancora Cingolani - Il flusso d'acqua per l'idroelettrico è cruciale, anche per il raffreddamento delle centrali. (La Sicilia)

Gas: Cingolani, in Europa si comincia a capire che il price cap e' l'unica strada. (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Roma, 23 giu - 'Sul price cap per il gas, cioe' il prezzo massimo del gas mi sono esposto molto: la fissazione di un tetto e' un'idea proposta dall'Italia in tempi non sospetti; ha avuto fortissime resistenze in Europa, pero' adesso stanno capendo che forse e' l'unica strada percorribile". (Il Sole 24 ORE)

Energia, Cingolani: "Crisi gas è di mercato. Già rimpiazzati 25 miliardi metri cubi"

Abbiamo deciso di ridurre la produzione di gas italiano e dopo vent'anni produciamo il 3% del nostro gas", afferma il Ministro, aggiungendo "ci siamo dati un po' la zappa sui piedi e oggi c'è la corsa alla diversificazione". (ilmessaggero.it)

Un anno fa 1 metro cubo di gas costava 20 centesimi, adesso costa 1 euro. Dobbiamo immagazzinare 10 miliardi di metri cubi, un anno fa ci volevano 2 miliardi di euro, ora ce ne vogliono 10. (Il Sole 24 ORE)

Abbiamo deciso di ridurre la produzione di gas italiano e dopo vent'anni produciamo il 3% del nostro gas", afferma il Ministro, aggiungendoParlando dei 30 miliardi di metri cubi di, il Ministro ha confermato che "sono stati rimpiazzati da 25 miliardi di metri cubi di gas" diversificato, fornito da vari produttori, specie dall'Africa. (Borsa Italiana)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr