MONTEPREMI Wimbledon 2022: soldi e premi con Berrettini e Giorgi

MONTEPREMI Wimbledon 2022: soldi e premi con Berrettini e Giorgi
SPORTFACE.IT SPORT

Il prize money totale di Wimbledon corrisponde a 46milioni e 839mila 490 euro; dei quali 2 milioni e 353mila 273 euro saranno dedicati a coloro i quali alzeranno il trofeo in ultima istanza, seppur non siano previsti punti a completare la proposta di premio.

Novak Djokovic vorrà difendere il titolo ai Championship, sebbene un Rafael Nadal on fire, già vittorioso a Melbourne e Parigi, e un Matteo Berrettini determinato possano realisticamente insidiare il suo obiettivo. (SPORTFACE.IT)

La notizia riportata su altri media

Gli italiani in campo. Frances Tiafoe v Andrea Vavassori – primo match campo 17. Jannik Sinner v Stan Wawrinka – terzo match campo 2. Martina Trevisan v Elisabetta Cocciaretto – terzo match campo 4. Lucia Bronzetti v Ann Li – terzo match campo 9. (Eurosport IT)

FAVORITI WIMBLEDON 2022: IL PRONOSTICO DI CASINOMANIA. Un nuovo trionfo del tennista già vincitore nel 2021 viene bancato a 1.76, mentre il successo di Matteo Berrettini viene proposto a 6.00, infine l’affermazione dello spagnolo Rafael Nadal è quotato a 7.55. (OA Sport)

Lo scorso anno si fermò al secondo turno e rispetto al Roland Garros le aspettative su di lui non sono alte. Per Nole esordio abbordabile contro il sudcoreano Kwon: dovrebbe cavarsela in tre set. (Il Veggente)

Wimbledon 2022, Jannik Sinner: "Lavoro molto bene con Cahill, Berrettini è uno dei favoriti a Londra"

Sinner-Wawrinka è un match valido per il primo turno di Wimbledon: notizie, analisi, orario, pronostici, diretta tv e streaming. Dove vedere Sinner-Wawrinka in diretta tv e streaming (Il Veggente)

Si tratta di Sinner, Fognini e Vavassori, sorteggiati nella parte alta del tabellone, quella presidiata dal sei volte vincitore del titolo Novak Djokovic. - Tre gli azzurri impegnato lunedì nel day 1 del main draw maschile di Wimbledon, terzo Slam del 2022, che scatta sui prati dell'All England Club di Londra. (La Sicilia)

Da quel momento solo ko e l’ultimo in ordine di tempo è stato contro Paul. Fortunatamente i problemi al ginocchio sinistro sembrerebbero un lontano ricordo: “La preparazione sta andando bene, poi so bene che giocare una partita è diverso. (OA Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr