Savona: "Sintomi latenti di dittatura". Renzi chiede le dimissioni del presidente Consob

Savona: Sintomi latenti di dittatura. Renzi chiede le dimissioni del presidente Consob
la Repubblica INTERNO

La Popolare di Sondrio sale alla ribalta, non solo finanziaria, del panorama nazionale e lambisce lo stesso dibattito politico.

La riforma Renzi aveva imposto la trasformazione in spa per tutte le popolari sopra una certa soglia di patrimonio

All'interno della Consob sembra che la nuova sortita del presidente non sia stata presa con troppa filosofia.

Dire quello che lui ha detto sulla dittatura, mi porta a chiedere le dimissioni di Savona dalla Consob. (la Repubblica)

Se ne è parlato anche su altre testate

Chiamato dal Comitato per l'autonomia e l'indipendenza della Bps a dare un parere sulla situazione della banca guidata da Francesco Venosta e Mario Alberto Pedranzini, è intervenuto con un messaggio: il contenuto, considerato privato, è finito sul sito del Comitato e ha creato malumore nell’Autorità Viviamo in un'epoca «di dittatura», che si manifesta persino nelle vicissitudini della Popolare di Sondrio (La Stampa)

Savona allora si difende e su “Repubblica” replica, «La lettera privata rientra in uno scambio di idee che da lungo tempo intrattengo con l’illustre studioso. Consob, Savona al ministro Franco dopo attacco Renzi/ "Hai dubbi? (Il Sussidiario.net)

QUOTAZIONE DELLA BANCA POPOLARE DI SONDRIO. In realtà lo scambio di lettere doveva rimanere privato, ma per errore (per un certo periodo di tempo) la missiva è stata resa pubblica sul sito del comitato e la polemica è partita immediatamente. (Investing.com)

Consob, Paolo Savona attacca la UE: "Siamo in dittatura" • Imola Oggi

Il presidente della Consob Savona:. La polemica è partita da un messaggio di Paolo Savona, che doveva restare privato, sulla vicenda della quotazione della Banca Popolare di Sondrio. "Quando la qualità che tu invochi si disgiunge dalla quantità (il voto), la democrazia entra in crisi ed emergono i sintomi latenti della dittatura, come quella nella quale viviamo ai giorni nostri. (Yahoo Finanza)

Renzi chiede le dimissioni di Paolo Savona. “Il presidente di un autorità indipendente in una Repubblica italiana, che non è la Repubblica delle banane, non dice quelle cose lì. L’intervento di Paolo Savona a sostegno dell’indipendenza della Banca popolare di Sondrio diventa un caso. (Imola Oggi)

Consob, Paolo Savona torna ad attaccare l’Europa: “Siamo in una dittatura”. L’intervento di Paolo Savona a sostegno dell’indipendenza della Banca popolare di Sondrio diventa un caso alla Consob. Non è la prima volta che Paolo Savona evoca la dittatura in un intervento (Imola Oggi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr