Ignazio Marino: chiesti 3 anni di carcere e 600mila euro di risarcimento per lo scandalo degli scontrini

Tre anni, un mese e dieci giorni di reclusione: è questa la condanna richiesta dai pm Roberto Felici e Pantaleo Polifemo a carico dell'ex sindaco di Roma Ignazio Marino, imputato di peculato, falso e truffa per la vicenda degli scontrini e della onlus ... Fonte: PontileNews PontileNews
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....