Piazza Affari in frenata: volano Pirelli e Bper Banca, vendite su Mps e Campari

Piazza Affari in frenata: volano Pirelli e Bper Banca, vendite su Mps e Campari
Finanza.com ECONOMIA

Intanto Piazza Affari da il benvenuto a Yolo, la nuova matricola sbarcata oggi sul segmento di Euronext Growth Milan di Borsa Italiana.

In fase di collocamento la raccolta è stata pari a 9,5 milioni di euro, mentre la capitalizzazione di mercato all’Ipo è di 32,5 milioni

Tuttavia, l’Istat segnala che l’inflazione continua ad aumentare e che nei prossimi mesi si attendono possibili flessioni dell’attività manifatturiera. (Finanza.com)

Ne parlano anche altre fonti

La decisione dell'Opec di procedere ad un aumento limitato della produzione e il miglioramento dell'indice Pmi servizi negli Usa hanno favorito l'ottimismo sulle borse mondiali. Dopo una giornata di cautela, le principali borse europee hanno chiuso la seduta al rialzo con Piazza Affari che segna +1,01% a 22.575 punti. (Adnkronos)

Petrolio sotto i 90 dollari per la prima volta dall'invasione dell'Ucraina. Intanto, dal fronte delle materie prime giungono notizie positive. In calo anche il greggio del Mare del Nord, Brent, sceso del 3,34% a 93,55 dollari al barile (Milano Finanza)

Per Unipol utile netto sale a 684 milioni (+5%). Il cda del gruppo Unipol, prima dell'apertura dei mercati, ha approvato i conti del primo semestre che vedono un risultato netto consolidato in crescita a 684 milioni (+5%). (Il Sole 24 ORE)

Borse europee caute, il focus resta su tensioni Usa-Cina e trimestrali

In leggero calo, dopo le oscillazioni delle ore precedenti, i prezzi del gas naturale: i contratti a settembre scambiati ad Amsterdam scendono dell'1,5% a 196,25 euro al megawattora Nel dettaglio: Milano -0,15%, Parigi -0,45%, Francoforte -0,1%, Londra -0,2% e Amsterdam -0,4%. (Il Sole 24 ORE)

In questo contesto, con un clima comunque facilmente variabile, Piazza Affari vede tra i titoli principali Prysmian e Diasorin salire di oltre il 3%, con Generali in rialzo di un punto e mezzo Lo spread resta stabile su quota 213 punti base con il rendimento del Btp a 10 anni al 2,96%. (La Sicilia)

Resta alta l'attenzione sulle tensioni tra Stati Uniti e Cina a causa della visita a Taiwan della speaker della Camera, Nancy Pelosi. Sul fronte macro, intanto, oggi attesi gli indici Pmi Servizi sia in Europa sia dall'altra parte dell'Oceano, nel giorno della riunione dell'Opec+. (Il Sole 24 ORE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr