Omicidio Trento, Deborah Saltori uccisa a colpi d'accetta. L’sms-trappola del marito: «Ho l’assegno»

Omicidio Trento, Deborah Saltori uccisa a colpi d'accetta. L’sms-trappola del marito: «Ho l’assegno»
Corriere della Sera INTERNO

Le avrebbe scritto di raggiungerla nel suo campo perché le avrebbe voluto dare un assegno per il mantenimento del bimbo.

Ha quindi lanciato l’allarme, ma quello che gli inquirenti hanno trovato nel capanno dove l’uomo custodiva i suoi attrezzi, ha rivelato il dramma nella sua interezza.

Una volta lì, i due hanno discusso; quindi i colpi letali.

A quel punto l’uomo si sarebbe procurato delle lesioni profonde con un coltello, perdendo i sensi e accasciandosi al suolo

Così è morta Deborah Saltori, 42 anni, originaria di Vigo Meano, piccolo sobborgo rurale a pochi chilometri dalla città di Trento. (Corriere della Sera)

Ne parlano anche altri media

Deborah Saltori, 42enne madre di quattro figli, sarebbe stata uccisa non in casa, come ipotizzato in un primo momento, ma nella campagna adiacente. In pochi minuti sono arrivati i Vigili del Fuoco del paese, le ambulanze e gli uomini dela Squadra Mobile della Questura. (TrentoToday)

Per rivolgersi alla rete antiviolenza è importante chiamare i seguenti numeri: numero unico 112 e numero anti-violenza 1522. Un’altra donna che evidentemente è stata abbandonata al suo tragico destino, che non è stata abbastanza protetta e garantita. (la VOCE del TRENTINO)

Femminicidio a Cortesano, Deborah Saltori uccisa dall'ex. Saltori e Cattoni non vivevano più insieme: Cattoni si trovava agli arresti domiciliari in un paese della Piana Rotaliana, proprio a causa della sua condotta violenta Deborah Saltori, 42anni, madre di quattro figli, è stata uccisa dall’ex compagno, che poi ha provato a togliersi la vita. (Today.it)

39enne colpisce con l'accetta l'ex compagna tentando successivamente di togliersi la vita

Uccide l'ex moglie colpendola con un'accetta e poi tenta il suicidio. Lo dobbiamo ad Agitu, a Deborah e alle loro famiglie», ha scritto il sindaco di Trento, Franco Ianeselli (Il Messaggero)

Verso le 15:30 di questo pomeriggio, 22 febbraio, Lorenzo Cattoni, 39 anni e imprenditore agricolo della zona, ha ucciso barbaramente con un’accetta la sua ex compagna Deborah Saltori, di anni 42. (Ck12 Giornale)

La scoperta grazie al padre di un 14enne che aveva individuato all'interno dello smartphone del figlio il gruppo e, insospettitosi, ne ha aperto i contenuti. Dal profilo collegato all'utenza di uno dei partecipanti, un coetaneo, era partito all'indirizzo dell'intero gruppo un video pedopornografico raccapricciante, ove aveva luogo un rapporto sessuale promiscuo, tra più bambine e bambini, verosimilmente girato in Sud America. (Yahoo Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr