Da oltre 80% medici europei sì obbligo vaccino per popolazione

Da oltre 80% medici europei sì obbligo vaccino per popolazione
Salernonotizie.it SALUTE

Il sindacato dei medici e dirigenti sanitari Ssn spiega che solo la Romania si mantiene distante da questa posizione, con il 72% dei medici intervistati che dichiara di essere contrario alla vaccinazione obbligatoria, sia per il personale sanitario che nella popolazione generale

Stampa. I medici europei?

E’ la posizione dei professionisti della salute in Europa emersa dal sondaggio sull’obbligo vaccinale realizzato dai paesi aderenti alla Fems (Federazione europea dei medici salariati) e presentati durante una conferenza alla recente Assemblea generale della Federazione. (Salernonotizie.it)

Se ne è parlato anche su altre testate

La prenotazione può avvenire tramite:. – la piattaforma La Puglia ti vaccina (lapugliativaccina.regione. (The Monopoli Times)

Partirà il prossimo 25 ottobre. È fissato al 25 ottobre l’avvio della campagna di vaccinazione anti-influenzale in Calabria.La Stazione unica appaltante, a seguito della convenzione stipulata con la struttura commissariale, in esecuzione del decreto legge 150 del 2020 (“Misure urgenti per il rilancio del servizio sanitario della regione Calabria e per il rinnovo degli organi elettivi”), ha concluso la procedura di acquisto per i vaccini anti-influenzali 2021/2022, con la stipula di accordi quadro per un totale di 565mila dosi di vaccino. (Telemia)

Queste hanno dato il loro consenso all’iniziativa avanzata dall’Assessorato alla Sanità pugliese. L’Assessore Pier Luigi Lopalco annuncia che in concreto le vaccinazioni in farmacia partiranno “man mano che ciascuna farmacia si organizza, va a prendere i vaccini e li rende disponibili” (LeggiNoci.it)

Vaccini, oltre 400 prenotati in poche ore per la terza dose per operatori sanitari

I Medici di Medicina generale hanno dato il via in questi giorni alla campagna vaccinale antinfluenzale. I nostri frigoriferi conservano già centinaia di dosi vaccinali contro l’influenza e in corso d’opera arriverà la restante parte sulla base del fabbisogno”. (CittaDellaSpezia)

Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 6.209.911 dosi, di cui 2.845.289 come seconde e 87.711 come terze, corrispondenti all’86,6% di 7.172.750 finora disponibili in Piemonte Nessun Iframes. (Vco24)

Così il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti, che fa il punto sulla situazione coronavirus e vaccini nella nostra regione. Da lunedì prossimo, 18 ottobre, saranno prenotabili attraverso il portale tutti gli ultrafragili over 18, mentre da giovedì 21 ottobre tutti i soggetti di età maggiore e uguale ai 60 anni potranno prenotare la terza dose. (LevanteNews.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr