Coltellate sul mezzo pubblico, il sindaco di Riccione: "La violenza va punita ma servono misure di prevenzione"

Coltellate sul mezzo pubblico, il sindaco di Riccione: La violenza va punita ma servono misure di prevenzione
RiminiToday INTERNO

Davanti all'insensatezza della violenza che ha colpito un bimbo e quattro donne, vorrei esprimere tutta la vicinanza e la solidarietà possibile della città di Riccione ai feriti e alle famiglie.

A tutti loro, per qualsiasi aiuto possibile, Riccione c'è, è solidale.

E' la dichiarazione del sindaco di Riccione, Renata Tosi.

Ai sindaci però - sono convinta - va dato un aiuto in più, va garantita la presenza massiccia di forze dell'ordine da pasqua ad ottobre

Certe cose - dicevo - non dovrebbero mai accadere e quindi la mia solidarietà e quella dell'Amministrazione di Riccione vanno ai cittadini riminesi e agli amministratori del Capoluogo". (RiminiToday)

Ne parlano anche altre testate

Leggi anche: Somalo violenta due ospiti della comunità per minori dove lavorava: arrestato. Chi è il somalo che ha terrorizzato Rimini. Non si sa ancora molto del somalo che ha portato follia e terrore a Rimini Nel frattempo, il criminale somalo, fuggendo tra le vie di Rimini, tenta di rubare la macchina a due automobilisti. (Il Primato Nazionale)

Gli hanno chiesto di mostrare il biglietto e lui ha ferito a coltellate prima le due donne controllori sul bus e poi tre persone fra le quali in un bambino di 6 anni. Poche parole in un inglese stentato per dire solo che non ricordava nulla e non sapeva perché aveva appena accoltellato quattro donne e un bambino. (ilmattino.it)

Una violenza inaudita scattata per un motivo banale: il somalo si trovava a bordo del bus della linea 11 di Rimini quando due controllori donne, gli hanno chiesto di vedere il biglietto. Il somalo si trova ora in stato di fermo e sulle ragioni del suo folle gesto stanno indagando gli inquirenti, coordinati dal pubblico ministero Davide Ercolani. (ilGiornale.it)

Italia: si è risvegliato il bimbo accoltellato per strada. Prognosi ancora riservata

Alla fine è stato però fermato dalla polizia. E' accaduto ieri nel tardo pomeriggio sulla linea 11 degli autobus di Rimini, in zona Miramare. (Corriere TV)

Sabato sera l’ennesimo incubo: il ragazzo, che fin da subito ha urlato frasi sconnesse (in corso verifiche sulla possibile assunzione o meno di sostanze) ha accoltellato quattro persone, fra cui un bimbo, fin dall’inizio in gravi condizioni. (Corriere della Sera)

Salvatore Tarantini ha sottoposto il piccolo paziente a un intervento in due tempi. L’equipe di chirurgia vascolare diretta dal dott. (il Fatto Nisseno)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr