Elezioni, Paragone (Italexit): "Gestire dissenso in Parlamento o lo farò da fuori"

Elezioni, Paragone (Italexit): Gestire dissenso in Parlamento o lo farò da fuori
Il Giornale d'Italia INTERNO

(Agenzia Vista) Roma, 03 agosto 2022 "O la politica e le istituzioni capiscono che il dissenso deve rimanere all'interno di un perimetro istituzionale o questo dissenso andrà fuori e non significa fare l'incendiario", le parole di Gianluigi Paragone di Italexit nel corso di una conferenza stampa alla Camera.

/ Fb Paragone Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

(Il Giornale d'Italia)

Ne parlano anche altri media

Lo ha dichiarato il senatore e Presidente di Alternativa Pino Cabras a margine della presentazione ufficiale dell'accordo elettorale tra ItalExit e Alternativa che si è svolta nella sala stampa della Camera. (Liberoquotidiano.it)

Una democrazia sana è quella che sa accettare il dissenso, pensare di mettere fuori dal Parlamento le voci del dissenso vuol dire che la democrazia italiana è avvalorata. È così che le due ‘voci del popolo’ si uniscono ed è proprio Paragone a comunicarlo pubblicamente, sui social e, assieme a Cabras, anche in diretta ai nostri microfoni. (Radio Radio)

Lo ha dichiarato il leader di ItalExit e senatore Gianluigi Paragone a margine della presentazione ufficiale dell'accordo elettorale tra ItalExit e Alternativa che si è svolta nella sala stampa della Camera. (corriereadriatico.it)

Paragone (ItalExit): “Non c’è elettorato di riferimento, tutto si è spappolato in una sofferenza”

Lo ha dichiarato il leader di ItalExit e senatore Gianluigi Paragone a margine della presentazione ufficiale dell'accordo elettorale tra ItalExit e Alternativa che si è svolta nella sala stampa della Camera. (leggo.it)

Vogliamo dare continuità a questa protesta per farla diventare una proposta di riforma”. Cabras (Alternativa): “Alleanza con ItalExit cementata in Parlamento e nelle proteste in piazza” 03 agosto 2022. (Il Sole 24 ORE)

Paragone (ItalExit): “Non c’è elettorato di riferimento, tutto si è spappolato in una sofferenza”. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev (ilmessaggero.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr