La penultima tappa del Tour a van Aert

La penultima tappa del Tour a van Aert
Corriere del Ticino SPORT

Wout van Aert velocissimo. La cronometro, corsa sotto il sole estivo tra le reputate vigne del Libournais e di Saint Emilion, ha lasciato invariato l’ordine dei primi dieci della generale.

Wout van Aert, già vincitore della tappa del Ventoux durante la seconda settimana di gare, il 7 luglio, si è imposto per la quinta volta al Tour, ma per la prima volta in una cronometro.

Van Aert (26 anni) sarà in lizza per l’oro olimpico ai prossimi Giochi di Tokyo, tanto per la corsa in linea quanto per la cronometro

Pogacar ha fatto meno bene nella seconda cronometro rispetto al suo delfino, il danese Jonas Vingegaard, che si è classificato terzo a 32’’ da van Aert. (Corriere del Ticino)

Se ne è parlato anche su altri media

“Non so quale Tour sia stato più difficile da vincere. Non mi piacciono i paragoni e voglio essere solo me stesso”. (TUTTOBICIWEB.it)

Il belga in questo Tour aveva stupito e lo aveva fatto in montagna, in una tappa dove era riuscito (TUTTOBICIWEB.it)

Secondo queste testimonianze, si sentirebbero in gruppo alcuni rumori strani provenire dalle catene delle biciclette, che farebbero sospettare alla frode tecnologica. Sabato 17 Luglio 2021, 18:39 - Ultimo aggiornamento: 18:43. (ilmessaggero.it)

I VOTI DI STAGI. POGACAR VEDE PARIGI, VAN AERT VEDE GIA' TOKYO: ATTENTI A QUEI DUE

Parigi, 17 luglio 2021 – Il Tour de France 2021 ha incoronato Tadej Pogacar su Vingegaard e Carapaz, ma c’è ancora un’ultima tappa (la numero 21) e vale soprattutto per la maglia verde. Domani, con lo sloveno che potrà brindare in corsa con lo champagne, i velocisti si giocheranno l’arrivo più prelibato sul traguardo di Parigi. (Quotidiano.net)

Van Aert lo sfiderà, poi punterà dritto su Tokyo per correre sia la prova in linea che la crono, Van der Poel invece si concentrerà olo sulla mountain bike Tour, Pogacar sotto accusa. (La Repubblica)

Oggi fa anche una crono pazzesca, alla media di 50.700 km/h. Dimenticavo, nella crono va piano, molto piano, arriva “solo” 8°, ad oltre 50 di media. (TUTTOBICIWEB.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr